Immobili
Veicoli

STATI UNITIIl razzo che si schianterà sulla luna non è di SpaceX ma cinese

15.02.22 - 09:55
L'astronomo che aveva effettuato le prime stime, corregge il tiro. Il collega: «Mancano regole per i relitti spaziali»
Reuters
Il razzo che si schianterà sulla luna non è di SpaceX ma cinese
L'astronomo che aveva effettuato le prime stime, corregge il tiro. Il collega: «Mancano regole per i relitti spaziali»

AUSTIN - A schiantarsi il 4 marzo prossimo sulla superficie lunare non sarà un vettore di SpaceX ma bensì uno costruito, e lanciato, dalla Cina.

A confermarlo i nuovi calcoli effettuati da Bill Gray, lo stesso astronomo americano che aveva calcolato per primo la traiettoria del razzo vagante nello spazio.

Non si tratta quindi di un Falcon 9 ma bensì di un 2014-065B, utilizzato per mandare in orbita nel 2014 il Chang’e 5-T1 comunque diretto verso il nostro satellite in una delle missioni preparatorie per lo storico lancio lunare del 2020 con il controverso vettore Lunga Marcia.

«Questo errore in buona fede dimostra tutte le problematiche di un'inesistente regolamentazione per quanto riguarda i relitti spaziali», ha commentato via Twitter l'astrofisico di Harvard Jonathan McDowell.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO