Immobili
Veicoli

BelgioColpi d'arma da fuoco nella notte: prima le ha uccise e poi si è tolto la vita

17.08.21 - 10:15
Nathalie Maillet e Ann Lawrence Durviaux erano amanti
Imago
Colpi d'arma da fuoco nella notte: prima le ha uccise e poi si è tolto la vita
Nathalie Maillet e Ann Lawrence Durviaux erano amanti

GOUVY - Omicidio suicidio nella Formula 1. Nathalie Maillet, direttrice generale del circuito di Spa-Francorchamps, è stata trovata morta nella sua abitazione. Vicino al suo cadavere, l’amica e amante Ann Lawrence Durviaux, avvocata e professoressa all’Università di Liegi. Verso la mezzanotte tra sabato e domenica il marito di Maillet avrebbe aperto il fuoco contro le due donne, per poi togliersi la vita.

Come riferito dalla sindaca di Gouvy Véronique Léonard alla stampa belga «La polizia si trovava ancora sul posto alle nove del mattino. La signora Maillet era qualcuno di molto discreto, non avevo mai sentito parlare di problemi in casa sua».

Nathalie Maillet era a capo del «circuito più bello del mondo» dal 2016. Prima aveva lavorato in uno studio di architettura. Ma le influenze del passato, l’essere figlia di un pilota, l’aver passato sin da bambina i suoi giorni nel milieu automobilistico, l’avevano portata a prendere una strada diversa. Ann Lawrence Durviaux era giurista e specialista del diritto economico e del mercato pubblico. Sembra che le due avessero una relazione amorosa. 

Secondo un’amica di Durviaux, Sandrine Detandt, «Nathalie e il marito erano separati, stavano divorziando e lei gli aveva annunciato di essere innamorata di Ann Lawrence. Lui diceva che questo non gli poneva alcun problema, aveva anche incontrato Ann». Inoltre, intervistata dalla Radio Televisione Belga Francofona ha aggiunto che «Siamo lontani dall’immaginario dell’uomo tradito che torna a casa e trova sua moglie nelle braccia di un’altra». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO