Keystone
REGNO UNITO
08.07.2021 - 12:560

Johnson assolto nell'inchiesta sulla sua vacanza ai Caraibi

Costata 15mila sterline coperte in maniera poco chiara, alla fine a pagare era stato un suo amico e sostenitore Labour

LONDRA - Era andato in vacanza ai Caraibi con l'attuale moglie, e allora fidanzata, per un totale di 15mila sterline poi coperte in maniera poco chiara. Per questo nei suoi confronti era stata aperta un'indagine parlamentare, in cerca di un presunto illecito.

È stato però assolto oggi il premier Boris Johnson che nel 2019 aveva approfittato della gentilezza di un molto abbiente sostenitore del Labour (e suo amico) che aveva messo a disposizione una villa sull'isola privata di Mustique, contribuendo interamente alle spese. 

Niente dolo, quindi, per il Johnson che però è stato formalmente richiamato per non aver fornito nessuna spiegazione a riguardo: «è assai spiacevole che per avere informazioni dettagliate di questo tipo sia necessario una commissione d'indagine».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 22:41:40 | 91.208.130.89