keystone-sda.ch (GIUSEPPE LAMI)
Personale sanitario in un reparto di cure intense a Milano.
ITALIA
24.03.2021 - 18:300
Aggiornamento : 18:57

Coronavirus, in Lombardia superata la soglia dei 30mila morti

Con i 110 nelle ultime 24 ore, i contagi sopra quota 4'000 probabile la zona rossa fino a Pasqua

MILANO - Non accenna a frenare, anzi, il contagio da Covid in Italia come confermato dal bollettino ufficiale quotidiano. I nuovi contagi sono 21.267 mentre i morti 460. 

La regione più colpita è la vicina Lombardia con 100 decessi nell'ultimo giorno che portano il totale a superare la soglia dei 30mila da inizio pandemia, per l'esattezza a 30'085.

Milano fra le più colpite

A Milano i nuovi casi sono 1'062, di cui 401 in città. Sono 790 a Brescia, 495 a Varese, 357 a Pavia, 301 a Monza e in Brianza, 279 a Como, 240 a Bergamo, 199 a Mantova e 195 a Cremona. Lecco, Lodi e Sondrio si attestano sotto i 100 contagi.

Se la media nazionale dei tamponi positivi sale da 5,6 a 5,8%, in Lombardia decresce sensibilmente, pur restando più alta, da 7,7% a 7,1%. In totale i nuovi positivi sono 4'282. Il 63% di questi dalla variante inglese.

Più contagi si traducono in un maggior numero di ospedalizzazione anche in terapia intensiva: si parla di 9 in più nelle cure intense (totale 845) e 13 in più in altri reparti (totale 7'178).

Questa situazione fa si che, con buona probabilità, la regione resti zona rossa almeno fino a Pasqua. Lo sostiene il Corriere della Sera che al moderato ottimismo per una situazione in evidente miglioramento (Rt e tamponi positivi) abbina i numeri preoccupanti de presente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 03:18:47 | 91.208.130.87