ARCHIVIO KEYSTONE
TURCHIA
08.12.2020 - 10:290

Fallito colpo di Stato del 2016, 304 mandati di cattura contro militari

Si tratta di 193 membri dell'esercito e 111 dell'aeronautica

ANKARA - Nuova valanga di arresti di militari in Turchia per sospetti legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen, che Ankara accusa di aver orchestrato il fallito colpo di stato del 15 luglio 2016.

La procura di Smirne, sulla costa egea, ha emesso stamani 304 ordini di cattura nei confronti di soldati accusati di essere stati in contatto con il gruppo eversivo, di cui 295 tuttora in servizio attivo.

Si tratta di 193 membri dell'esercito e 111 dell'aeronautica militare. Gli arresti eseguiti finora sono almeno 198 in 50 province. Le operazioni, riferisce Anadolu, proseguono per cercare di catturare gli altri ricercati.

Dopo il fallito putsch, quasi centomila persone sono state arrestate e oltre 140 mila epurate nelle purghe condotte dalle autorità di Ankara. Il mese scorso, 337 persone, in gran parte militari, sono state condannate all'ergastolo in uno dei principali maxi-processi per il golpe.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 18:05:54 | 91.208.130.85