Archivio Deposit
ITALIA
28.10.2020 - 11:400

Chiede di mettere la mascherina, autista aggredita

Un altro episodio di violenza nei confronti degli autisti dei bus aumenta la spinta per ulteriori controlli

ROMA - Ha semplicemente chiesto a uno dei passeggeri del proprio autobus di seguire le regole vigenti, ovvero di indossare la mascherina igienica, e per questo è stata aggredita.

È la triste vicenda di un'autista del trasporto pubblico della città di Roma, ferita al volto da un individuo decisamente alterato, che l'ha assalita rompendo una bottiglia.

La denuncia è arrivata dall'assessore alla Mobilità, Pietro Calabrese, che ha descritto su Facebook il fattaccio come una «vile aggressione», post che ha fatto la sua apparizione su numerosi media locali.

«L’uomo ha rotto una bottiglia, ferendo la donna a un occhio. Una violenza inaccettabile» scrive nel proprio messaggio Calabrese, che mostra la massima solidarietà alla dipendente aggredita «solo per aver pretesto il rispetto delle norme anti-Covid».

Secondo l'assessore, è fondamentale avere rispetto «per chi svolge quotidianamente il proprio lavoro, soprattutto in un periodo di emergenza». 

Infine, nell'ambito della sicurezza, Calabrese conferma l'importanza di una forte collaborazione con le forze dell'ordine, per aumentare i controlli e di conseguenza la sicurezza dei lavoratori.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 12:51:03 | 91.208.130.86