keystone-sda.ch (Dan Whaley)
Un grande incendio è divampato al porto di San Francisco.
+17
STATI UNITI
23.05.2020 - 17:280
Aggiornamento : 20:12

Gigantesco rogo al porto di San Francisco

Oltre 100 pompieri sono al lavoro per domare le fiamme

I pompieri della città: «Un terzo del Fisherman's Wharf è andato perso tra le fiamme». Nessun ferito.

SAN FRANCISCO - San Francisco ha tremato per ore per il suo storico e popolarissimo molo Fisherman's Whard, avvolto dalle fiamme. L'incendio divampato nelle prime ore del mattino di sabato in un magazzino di apparecchiature per la lavorazione e trasformazione del pesce, si è allargato rapidamente, alimentato anche dai venti.

Nonostante si fosse temuto il peggio, l'immediato l'intervento dei pompieri è riuscito a contenere la forza distruttiva del fuoco. Solo una parte del molo ha riportato danni e si è riusciti a mettere in salvo la SS Jeremiah O'Brien Liberty, la storica nave militare usata dalla Marina americana durante la Secondo Guerra Mondiale.

Le fiamme hanno mangiato solo un terzo del Fisherman's Wharf, una delle più popolari mete turistiche di San Francisco con i suoi musei e i suoi ristoranti. L'incendio è divampato poco dopo le quattro del mattino e i pompieri sono arrivati sul posto meno di venti minuti dopo. Di notte l'area è completamente sgombra e per questo, secondo quanto riferito dal Fire Department di San Francisco, non ci sono stati feriti, neanche fra i pompieri.

In via precauzionale sono state però evacuate anche le aree limitrofe. Cosa abbia fatto scattare l'incendio non è ancora chiaro e le autorità stanno indagando.

Esprimendo sollievo per il fatto che non ci siano stati feriti o vittime, il direttore esecutivo della Fisherman's Wharf Community District, Randall Scott, si è detto rattristato dai danni a parte del molo e dalle distruzione del magazzino al centro dell'incendio. Salvata invece miracolosamente dal pronto intervento dei pompieri la Jeremiah O'Brien.

L'imbarcazione cimelio era apparsa subito minacciata dalle fiamme. «Quando siamo arrivati le fiamme la stavano per avvolgere», spiega il portavoce del Fire Department, Jonathan Baxter, sottolineando che grazie ai soccorsi sono stati salvati dal rogo anche i musei del molo.

La Jeremiah O'Brien ha partecipato allo sbarco in Normandia del 1944 ed è una delle poche sopravvissute all'operazione. Negli anni 1990 i suoi motori sono stati filmati per il film Titanic. In parte aperta al pubblico, l'imbarcazione è in pensione e limita la sua attività a piccole crociere nella baia di San Francisco, spingendosi in rare occasioni fino al porto di Seattle.

keystone-sda.ch
Guarda tutte le 21 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 02:08:59 | 91.208.130.87