Keystone, archivio
FRANCIA
23.10.2019 - 10:150
Aggiornamento : 11:47

Si era asserragliato nel museo di Saint-Raphael: c'è l'arresto

L'uomo, presumibilmente uno squilibrato ha tenuto in ostaggio la struttura per diverse ore

SAINT-RAPHAEL - Questa mattina uomo si è asseragliato al museo archeologico di Saint-Raphael, in Costa Azzurra, rimanendovi diverse ore. In seguito, le forze dell'ordine e teste di cuoio del Raid, in provenienza da Nizza, sono riuscite ad arrestarlo con un blitz.

Stando ai media francesi, la facciata della struttura era stata imbrattata da minacciose scritte in arabo, tra cui la scritta «Il museo diventerà un inferno».

Sarebbe uno squilibrato - Si L'emittente BFM-TV ritiene che al momento la pista favorita sia quella legata al gesto di uno squilibrato. Secondo Nice-Matin, l'uomo, di 25 anni, sarebbe solo, a torso nudo, con un cartello dalle iscrizioni in arabo. Con lui non ci sarebbero ostaggi.

Allertati verso le 5.30, i poliziotti dispiegati sul posto non sanno se l'individuo sia armato o meno. Il museo archeologico di Saint-Raphael è uno spazio di 800 metri quadri adiacente ad una chiesa romanica. 

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:49:52 | 91.208.130.85