Keystone (archivio)
I lavoratori fermati sono stati caricati su tre autobus e trasportati in un hangar per i controlli.
STATI UNITI
08.08.2019 - 07:250

Raid anti-immigrazione clandestina: 680 arresti

Gli agenti dell'Immigration and Customs Enforcement sono intervenuti in alcune fabbriche in Mississippi

WASHINGTON - Raid degli agenti dell'Immigration and Customs Enforcement, l'agenzia federale americana per il contrasto all'immigrazione clandestina, in alcune fabbriche in Mississippi. Il bilancio è di 680 persone arrestate, per lo più ispanici.

Si tratta della maggiore operazione contro l'immigrazione clandestina degli ultimi 10 anni. Fra gli impianti per la lavorazione del pollame visitati dagli agenti c'è quello di Koch Food a Morton: i lavoratori fermati sono stati caricati su tre autobus e trasportati in un hangar per i controlli.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 03:03:45 | 91.208.130.85