Keystone
ARABIA SAUDITA
08.08.2018 - 12:180
Aggiornamento : 17:51

Malati, studenti e aerei via dal Canada

Riad ha congelato i rapporti diplomatici fra i due Paesi

RIAD - L'Arabia Saudita si è attivata per trasferire fuori dal Canada tutti i pazienti sauditi in cura in ospedali nel Paese nord americano. Lo riporta Al Arabiya.

L'addetto alla salute dell'Arabia Saudita per gli Stati Uniti e il Canada, Fahd bin Ibrahim Al Tamimi, sta coordinando i trasferimenti di pazienti e familiari in strutture sanitarie fuori dal Canada.

La misura segue la decisione dell'Arabia Saudita di espellere l'ambasciatore canadese e di richiamare il proprio inviato in Canada, di fatto congelando i rapporti diplomatici con il Paese.

Riad ha inoltre sospeso le borse di studio degli studenti sauditi in Canada e si prepara a trasferirli in altri Paesi, mentre la compagnia aerea di Stato del regno, Saudia, ha sospeso tutti i collegamenti con Toronto.

«Con il Canada niente da mediare» - Il ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita, Adel Al Jubeir, ha dichiarato che non vi è «nulla da mediare nella crisi diplomatica con il Canada». Lo riporta Al Arabiya.

In una conferenza stampa a Riad, il ministro saudita ha aggiunto che il Canada sa cosa deve fare per «rimediare al suo grande errore». Secondo Al Jubeir, l'Arabia Saudita sta considerando altre misure di rottura con il Canada, ma non sono state date informazioni più specifiche.

La crisi è esplosa con l'espulsione dell'ambasciatore canadese dal Paese, che aveva espresso preoccupazione per l'arresto di alcune attiviste per i diritti umani chiedendone la liberazione. Riad accusa Ottawa di ingerenza negli affari interni del Regno.
 

10 mesi fa È crisi diplomatica aperta fra Arabia Saudita e Canada
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 15:40:13 | 91.208.130.87