Keystone
MALDIVE
09.02.2018 - 17:060

Arrestati due giornalisti di France Press

Un indiano ed un britannico di origine indiana sono finiti in manette «per ragioni di sicurezza»

MALÉ - Due giornalisti dell'agenzia di stampa Afp, un indiano ed un britannico di origine indiana, sono stati arrestati oggi a Malé, capitale delle Maldive, per «ragioni di sicurezza nazionale», nell'ambito del decreto di stato di emergenza firmato giorni fa dal presidente Abdula Yameen. Lo riferisce l'agenzia di stampa indiana Ani.

In un comunicato la polizia ha precisato che i due, l'indiano Money Sharma ed il britannico di origine indiana residente a Londra, Atish Ravji Patel, «sono stati consegnati alle autorità di immigrazione affinché adottino misure nei loro confronti per aver lavorato nelle Maldive contro le leggi ed i regolamenti maldiviani che regolano l'immigrazione».

Commentando il caso, il deputato Ali Zahir ha dichiarato: «Non c'è più libertà di stampa. Ieri è stata chiusa una tv e oggi due giornalisti sono stati arrestati. Chiediamo il loro immediato rilascio e il ristabilimento della democrazia».

Commenti
 
Tags
due giornalisti
giornalisti
stampa
origine indiana
britannico origine indiana
origine
britannico origine
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-15 13:36:28 | 91.208.130.86