keystone-sda.ch / STR (Ana Brigida)
+6
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
37 min
Crolla un palazzo a Miami Beach, si temono diverse vittime
Centinaia di unità di soccorso sono sul posto, la situazione appare drammatica
LE FOTO
STATI UNITI
2 ore
Crolla un ponte sull'autostrada, cinque feriti
Le autorità sospettano che sia stato un camion ad aver causato il crollo
STATI UNITI
2 ore
«Chiedo scusa... Me ne vergogno»
Una 49enne dell'Indiana si è mostrata pentita davanti al giudice
SPAGNA/STATI UNITI
12 ore
McAfee trovato morto in cella
Il papà dell'antivirus più famoso del mondo stava per essere estradato dalla Spagna
ITALIA
13 ore
Il ritrovamento del piccolo Nicola: «Chiamava la mamma»
Una storia a lieto fine quella del bambino di due anni scomparso a Palazzolo sul Senio. Ma resta il mistero
ITALIA
15 ore
Ddl Zan, Draghi: «Siamo uno stato laico. Il Parlamento è libero»
Il governo italiano, ha detto il "premier", «non entra nel merito della discussione».
ITALIA
16 ore
In Lombardia AstraZeneca «non ci serve più»
Le parole di Guido Bertolaso: «Servono 300mila dosi per le seconde dosi agli over 60. Stiamo vincendo la sfida»
STATI UNITI
16 ore
Gli insulti social di una cheerleader arrivano alla Corte Suprema
Il caso della sfuriata su Snapchat di una 14enne giudicato oggi a Washington. E un motivo c'è
UNIONE EUROPEA
17 ore
Incognita Delta: «Entro fine agosto 9 casi su 10»
In Europa la variante indiana galoppa. Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie mette in guardia
MONDO
18 ore
Allarme ONU sull'emergenza climatica: «È a rischio l'intera umanità»
I toni molto allarmanti di un nuovo rapporto riportano l'attenzione su una minaccia reale ma che ci eravamo dimenticati
REGNO UNITO
18.05.2021 - 06:000
Aggiornamento : 08:04

I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»

Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica

Nei settori del turismo e dell'aviazione, regna ora l'ottimismo in vista dell'estate

LONDRA / LISBONA - Oltre alla riapertura di ristoranti e pub anche al chiuso, oggi sono arrivati i tanto attesi allentamenti alle restrizioni sui viaggi, e migliaia di cittadini britannici non hanno perso tempo, approfittandone subito per partire e godersi nuovamente il turismo.

È stato in particolare il Portogallo ad essere preso di mira, in quanto parte dei 12 paesi sulla lista verde del Governo britannico, ovvero le destinazioni dalle quali, al ritorno, non bisogna fare la quarantena. Così, i voli da Heathrow e Gatwick verso Lisbona, Faro e Madeira si son ben presto riempiti di turisti.

Il numero di partenze dall'Inghilterra, dalla Scozia e dal Galles ha dato forza all'industria del turismo, che spera sia l'inizio della tanto agognata ripresa. British Airways e Ryanair, interpellate dall'emittente BBC, si sono infatti dichiarate fiduciose.

Le prenotazioni, indica il Ceo di Ryanair, Michael O'Leary, sono aumentate da 500'000 a settimana all'inizio di aprile a 1,5 milioni a settimana ora. «Il tasso di prenotazioni suggerisce che c'è un'enorme quantità di fiducia, siamo molto ottimisti per i prossimi due mesi».

È un grande sollievo anche per l'aeroporto di Gatwick, il cui Amministratore delegato ha dichiarato che accogliere i turisti per la prima volta dopo mesi è stato «un grande sollievo», e che si aspetta un aumento «significativo» di viaggiatori entro la fine di maggio.

Inoltre, molti britannici non vogliono di certo rinunciare a godersi appieno le vacanze. L'agenzia di viaggi Thomas Cook ha riferito alla Bbc che l'85% dei clienti ha prenotato hotel a quattro o cinque stelle. Prima della crisi, era circa la metà di quel numero a concedersi questo tipo di lusso.

Dal canto loro, anche le agenzie di viaggio portoghesi hanno sentito subito l'impatto (positivo) sulle prenotazioni e credono che questo ritorno dei turisti britannici sia «il miglior modo per iniziare bene l'estate». Lo ha dichiarato il Vicepresidente dell'Associazione portoghese delle agenzie di viaggio e turismo (APAVT), Duarte Correia, al giornale economico ECO.

«Le aspettative sono molto alte, dal giorno dell'annuncio di Boris Johnson le prenotazioni online sono aumentate esponenzialmente, è una gran notizia», ha spiegato Correia.

L'ottimismo nel settore regna sovrano quindi, in attesa di allentamenti e della ripresa dei viaggi anche da e per altri paesi. 

AFP
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 mese fa su tio
I virus si attenuano in estate e si riattivano in inverno, a prescindere.
F/A-19 1 mese fa su tio
@pillola rossa Se però quest’inverno non trovano più umani per riattivarsi ringraziamo tutti....
pillola rossa 1 mese fa su tio
@F/A-19 Di sicuro lo scorso anno non c'era il vaccino, ma la diffusione si è interrotta. Vuoi vedere che si ripresenta a ottobre? Gli umani non sono tutti uguali e non vanno curati tutti allo stesso modo. La maggior parte delle morti si riconduce a vite ormai al capolinea e cure errate, oltre che gestione centralizzata con conseguente marginalizzazione dei pazienti, che non potendo essere curati dal proprio medico di famiglia hanno atteso in modo vigile e letale che gli ospedali s'è li prendessero a carico. Come mai non è morto nessun politico di spicco?
F/A-19 1 mese fa su tio
@pillola rossa Qualche politico di spicco lo hanno “salvato”(mi viene da ridere...), per poi raccontare l’avventura a tutti e creare spauracchio. I vari Berlusconi, Trump, Boris ecc sono “guariti”(altra risata....) nel giro di tre giorni, tornando tra noi sfigati più forti di prima. Strana malattia questo coronavirus....!
pillola rossa 1 mese fa su tio
@F/A-19 Attecchisce meglio con il lockdown cognitivo
Ro 1 mese fa su tio
Basta fare attenzione e non prendere tutto sotto gamba altrimenti ...... avanti l’ennesima ondata in ottobre/nivembre 2021. Il fatto sta che in vacanza e in special modo in estate le precauzioni “ scompaiono “. È un fatto di responsabilità individuale e collettiva. Sperem
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 10:37:20 | 91.208.130.87