Keystone
ITALIA
22.02.2021 - 11:540
Aggiornamento : 14:01

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid

Il Governo Draghi all'opera: ecco l'aggiornamento delle misure contro il diffondersi del virus

La novità principale: in zona rossa sarà vietato effettuare visite ad amici e parenti

ROMA - Fino al 27 marzo sarà vietato spostarsi tra i territori delle diverse regioni - in entrata e in uscita - sull’intero territorio nazionale italiano.

È quanto è emerso dalla proroga del Decreto legge sugli spostamenti, approvata in mattinata dal Consiglio dei Ministri, il primo dell'era Mario Draghi.

Comunque, come informano i giornali italiani, restano in vigore le eccezioni principali: in caso di comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute ci si potrà spostare, se muniti di autocertificazione.

Il provvedimento odierno porta però una novità per quanto riguarda le visite ad amici e parenti: in zona rossa non saranno più consentite, neanche una volta al giorno.

Coloro che si trovano nelle regioni gialle - e in misura minore in quelle arancioni - potranno invece ancora usufruire della possibilità di spostarsi «verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, tra le 05 e le 22, insieme a minori di 14 anni o disabili» per visitare amici o parenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 5 mesi fa su tio
Andato a Ponte Tresa a pranzo e a fare la spesa. Nessun problema in dogana.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 21:32:43 | 91.208.130.89