Keystone
I due leader, durante un incontro dal vivo, nel 2019.
RUSSIA / FRANCIA
14.09.2020 - 16:090

Caso Navalny, Macron a Putin: È stato un «tentativo di omicidio»

Il Presidente francese avrebbe chiesto all'omonimo russo che «venga fatta luce rapidamente» sul caso Navalny

MOSCA / PARIGI - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha denunciato oggi il «tentativo di omicidio» dell'oppositore russo Alexei Navalny parlando al telefono con il capo del Cremlino.

Secondo l'Eliseo, Macron ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin che «venga fatta piena luce rapidamente» sul «tentativo di omicidio» di Navalny, definendolo «avvelenamento».

«È necessario un chiarimento da parte della Russia - ha detto Macron citato dall'Eliseo - nel quadro di un'inchiesta credibile e trasparente». «La Francia», ha aggiunto il presidente Macron - «condivide, sulla base di proprie analisi, le conclusioni di diversi suoi partner europei sull'avvelenamento con agente neurotossico Novitchok».

Il presidente russo Vladimir Putin, nel corso della conversazione telefonica con Macron, ha dichiarato che per scoprire le reali circostanze del malore di Alexei Navalny sarà necessario «il trasferimento in Russia dei biomateriali» da parte degli specialisti tedeschi, una «conclusione ufficiale» basata sui risultati delle analisi fatte su Navalny e stabilire «un meccanismo di lavoro congiunto» con i medici russi.

Lo fa sapere il Cremlino. «Si è convenuto di contribuire a determinare i parametri di una possibile interazione con i partner europei a questo proposito», si legge nella nota.

Putin ha continuato dicendo che, secondo il Cremlino, le accuse infondate legate a Navalny contro la Russia sono inammissibili. Lo riporta l'agenzia di stampa Sputnik.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 9 mesi fa su tio
Il grosso problema di Putin ,potrebbe essere quello che all'interno del suo apparato ci sia una organizzazione che lavora per conto suo , all'insaputa del capo, oppure ancor meglio lo tiene in ostaggio.
seo56 9 mesi fa su tio
Il nano criminale ha colpito ancora
miba 9 mesi fa su tio
Mah....forse prima che a Putin dovrebbe chiedere lumi direttamente a chi ha interesse a destabilizzare la Russia.... Addirittura ridicolo che i servizi segreti russi siano così sprovveduti, dilettanti e/o paciugoni se avessero veramente eliminare qualcuno. Probabilmente se chiedesse alla CIA o al Mossad avrebbe tutte le informazioni che desidera.......
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-12 18:55:54 | 91.208.130.85