keystone-sda.ch / STF (Natacha Pisarenko)
ARGENTINA
23.06.2020 - 16:210

«Ho informazioni sul coronavirus», e si schianta contro l'ambasciata cinese

Dopo aver accusato la CIA, l'uomo ha tentato di entrare nell'ambasciata per ottenere asilo politico

BUENOS AIRES - Un uomo si è schiantato volontariamente con la propria auto contro l'ambasciata cinese, affermando di avere una bomba a bordo.

Questo poco dopo aver accusato la CIA di essere dietro l'origine del coronavirus. Lo ha riportato il quotidiano argentino Clarín. 

Gli eventi si sono svolti durante la serata di lunedì. Secondo delle fonti del Ministero degli Esteri, il giovane avrebbe chiesto di entrare nell'ambasciata perché aveva informazioni importanti sul coronavirus, ma dopo che non l'hanno fatto entrare, l'uomo ha guidato deliberatamente contro i cancelli della struttura. Secondo le ultime indiscrezioni, è stato un ultimo tentativo disperato di entrare per ottenere l'asilo politico.

L'individuo avrebbe poi detto ai testimoni sul posto di avere delle cariche di esplosivo nella macchina. Tuttavia, una squadra di artificieri allertata non ha scoperto la presenza di alcun dispositivo del genere.

Il giorno stesso, prima dell'"assalto" all'ambasciata, l'uomo aveva pubblicato un video sui social media, nel quale dichiarava di sapere «tutta la verità» sul coronavirus, e nel quale accusava la CIA di aver avuto un ruolo nell'origine della pandemia. In seguito l'individuo, sempre nello stesso video, dice di aver bisogno dell'aiuto dell'ambasciata cinese per ottenere asilo politico. 

L'ambasciata cinese ha confermato l'incidente, rilevando che il cancello dell'edificio è stato danneggiato e che fortunatamente nessuno del suo personale è rimasto ferito. 

Anche se l'ambasciatore cinese in Argentina non si trovava nella struttura al momento dell'incidente, la polizia, secondo quanto riferito, sta trattando il fatto come un potenziale attacco terroristico. L'uomo sarà sottoposto a una perizia psichiatrica.

keystone-sda.ch / STF (Natacha Pisarenko)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Trasp 1 anno fa su tio
No comment. Anche perchè cosa si vuole commentare in un articolo del genere?!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-23 23:39:30 | 91.208.130.89