Keystone
Il progetto dello studio Marte.Marte Architects
VIENNA
03.06.2020 - 13:160
Aggiornamento : 13:32

La casa natale di Hitler sarà «neutralizzata»

I lavori, del costo di 5 milioni di euro, vogliono annullare l'attrazione che l'edificio esercita sui nostalgici nazisti

VIENNA - Il palazzo che ospita l'appartamento in cui nacque Adolf Hitler a Braunau, sul confine con la Germania, verrà completamente riattato per essere trasformato in un commissariato di Polizia. L'operazione che ne cambierà l'aspetto è volta a «neutralizzare» il fascino che questo edificio esercita sui nostalgici nazisti, che giungono in zona in "pellegrinaggio".

«Un nuovo capitolo sarà aperto per il futuro dalla casa natale di un dittatore e un assassino di massa», ha dichiarato ai media il ministro dell'Interno austriaco, Karl Nehammer.

Il governo di Vienna espropriò il palazzo nel 2016 e lo scorso novembre annunciò che avrebbe ospitato un commissariato di Polizia. Ora, riporta la Bbc online, lo studio di architettura Marte.Marte Architetti di Feldkirch si è aggiudicato l'appalto che, entro il 2023, darà all'edificio una nuova facciata e un nuovo tetto, per un costo di circa 5 milioni di euro. Inoltre, una lapide con la scritta "Mai più il fascismo", che attualmente si trova davanti al palazzo, verrà spostata in un museo di Vienna.

«La neutralizzazione di questo sito era in definitiva» l'obiettivo della gara d'appalto che ha visto 12 concorrenti, ha detto Hermann Feiner, un funzionario del ministero dell'Interno.

Hitler trascorse solo qualche giorno in quell'appartamento poiché poche settimane dopo la sua nascita nell'aprile 1889, la sua famiglia si trasferì in un'altra abitazione della zona e lasciò la città quanto il piccolo compì tre anni. Tuttavia, da anni il sito è un luogo di culto e di raduni nostalgici per i simpatizzanti neonazisti di tutto il mondo.
 
 

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 23:10:18 | 91.208.130.86