RETE
04.05.2011 - 14:090
Aggiornamento : 21.11.2014 - 15:53

Il terrorista: "Non prendete la metro a maggio"

LUGANO -  "Non prendete la metro a maggio". Torna sulla rete, sapientemente modificata, la leggenda metropolitana del "terrorista di buon cuore". Dopo l'uccisione di Osama Bin Laden e la paura di una conseguente vendetta da parte delle cellule di Al Qaida, ecco che la paura sollecita la fantasia e viene esorcizzata con la "simpatica" storiella che segue:

"Una ragazza ha trovato un portafoglio sul sedile, quando i passeggeri scendevano. Sapeva di chi fosse, e così l'ha restituito. Il signore arabo, l'ha ringraziata molto e prima di uscire dalla metropolitana è tornato da lei e le ha detto, visto che lei gli ha fatto un grande piacere lui ne faceva uno a lei: "Non prenda la metropolitana a Milano a Maggio, succederà qualcosa di veramente brutto, mi raccomando mi ascolti".

Una bufala, come precisa Paolo Attivissimo nel suo sito antibufale: "Non diffondete questo allarme, né altri allarmi analoghi. Sono bufale. Soprattutto, tenete presente che diffondere allarmi terroristici come questi, senza verificarli, è totalmente irresponsabile. Non rifugiatevi dietro un 'e se fosse vero?'. Non è vero". 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-08 19:41:17 | 91.208.130.89