UTOPIAN BODY
"La forme de l’âme" in scena venerdì e sabato al Teatro Foce.
LUGANO
11.12.2019 - 17:000

"La forme de l’âme" in scena a Lugano

La performance andrà in scena venerdì 13 e sabato 14 dicembre alle 20.30 al Teatro Foce

LUGANO - Venerdì 13 e sabato 14 dicembre alle 20.30 al Teatro Foce di Lugano va in scena "La forme de l’âme", performance ispirata agli scritti di uno dei più importanti filosofi viventi, Jean-Luc Nancy.

Il Corpo in scena è vivo. La sostanza invisibile del suono, inclusi i frammenti di voce dello stesso Nancy che legge i suoi testi, segna il tempo. L’illuminazione, resa solida dal fumo, costruisce e distrugge spazi. Corpo, luce e suono si amalgamano, si dividono e si inseguono fino a scomparire nel nulla, in un passaggio di stagioni dalla nascita alla morte. «Così il corpo muore e porta il suo segreto nella tomba, lasciando solo il minimo accenno del suo passaggio» dice Nancy.

La visione del corpo nudo, non può essere altrimenti, è rassicurante e oscena al contempo: rassicurante perché familiare ma allo stesso tempo ricorda a noi spettatori del nostro proprio corpo. Come afferma Michel Foucault «... posso pure andarmene in capo al mondo; nascondermi sotto le coperte la mattina; farmi il più piccolo possibile; posso pure liquefarmi al sole su una spiaggia... lui - il corpo - sarà sempre là dove sono io. È irrimediabilmente qui, mai altrove. Il mio corpo è il luogo al quale sono condannato senza appello».

La performance mette così in scena la tragica realtà dei limiti, della finalità in cui siamo gettati e il mistero verso cui siamo inesorabilmente guidati.

Prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 14:54:55 | 91.208.130.85