Panopticon è il titolo della nuova installazione di Oppy De Bernardo.
LUGANO
25.10.2019 - 17:000

Domani è il giorno di Panopticon

La nuova installazione di Oppy De Bernardo sarà inaugurata alle 17 in Piazza Manzoni

LUGANO - Sabato 26 ottobre alle 17 sarà inaugurata, alla presenza delle autorità cittadine, la nuova installazione di Oppy De Bernardo. S'intitola Panopticon ed è Michele Robecchi a descrivercela: «Ispirato all’idea pirandelliana della scarpa come simbolo d’identità e metafora del cammino di una persona, il nuovo progetto di Oppy De Bernardo consiste in una scultura panottica realizzata in collaborazione con detenuti del carcere di Lugano e di Milano. Facendo riferimento sia al guardiano dai mille occhi della mitologia greca e al modello di carcere perfetto teorizzato da Jeremy Bentham, Panopticon diventa una testimonianza silenziosa su percorsi di vita emarginati dalla società in attesa di una riabilitazione senza pregiudizi».

De Bernardo, nato a Locarno nel 1970, dopo gli iniziali studi in Restauro e Pittura all'Accademia di Como, si trasferisce a Brera per seguire i corsi d'Arte Contemporanea curati da Alberto Garutti. In seguito frequenta la scuola di progettazione ed esecuzione di mosaico a Ravenna. Nel 2008 è tra gli artisti selezionati, per la XIV Edizione del Corso Superiore di Arti Visive della
Fondazione Antonio Ratti di Como e vincitore nello stesso anno, del Premio Epson FAR (Fabbrica del Vapore, Milano). La ricerca dell'artista è incentrata sull'analisi dei processi comunicativi e sui limiti percettivi della realtà ordinaria, attraverso cortocircuiti relazionali generati - dallo stesso - con oggetti di uso comune e di fruizione collettiva.

Panopticon è un progetto promosso dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano nell’ambito di Arte Urbana Lugano e Lugano Creativa. Si ringraziano inoltre le Strutture Carcerarie di Lugano e di Bollate (Milano) e i partner Radio Ticino e Idea Legno.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 08:13:29 | 91.208.130.89