Immobili
Veicoli
130 bambini e ragazzi sul palco per Superar Suisse Lugano

LUGANO130 bambini e ragazzi sul palco per Superar Suisse Lugano

01.02.22 - 19:00
Il 13 febbraio arriva al LAC il concerto che fa superare le barriere sociali a bambini e ragazzi
SUPERAR SUISSE
LUGANO
01.02.22 - 19:00
130 bambini e ragazzi sul palco per Superar Suisse Lugano
Il 13 febbraio arriva al LAC il concerto che fa superare le barriere sociali a bambini e ragazzi

LUGANO - Domenica 13 febbraio alle ore 17 nella Sala Teatro del LAC torna uno degli appuntamenti più coinvolgenti e originali, per grandi e bambini: il concerto di Carnevale dell’Orchestra Superar Suisse.

Moltissimi anche questa volta i bambini e i ragazzi sul palco del LAC: saranno infatti ben 130, provenienti dai Cori e dalle Orchestre Superar Suisse delle sedi di Lugano, Basilea e Zurigo, con la partecipazione di alcuni ragazzi della Civica Filarmonica di Lugano, dell’Orchestra dell’Associazione ImmaginArte (Varese) e dell’Associazione Song (Milano). Il concerto sarà diretto dai Maestri Carlo Taffuri e Laida Alberdi.

Superar Suisse, spiegano gli organizzatori, «promuove gratuitamente un programma musicale di alta qualità per bambini e adolescenti indipendentemente dalla loro provenienza e dal loro background familiare, con lezioni di coro e d’orchestra esclusivamente in gruppo. Suonare insieme rafforza la personalità, unisce e ispira in un modo che solo la musica può fare; le lezioni sono molto frequenti e così Superar diventa parte integrante della vita quotidiana dei ragazzi. Superar aiuta bambini e adolescenti a superare le barriere sociali».

A Lugano, Superar Suisse sta diventando una piccola istituzione, visto che già da 7 anni lavora sul territorio per avvicinare i bambini e i ragazzi alla musica classica: al momento conta 70 allievi per l’orchestra, diretta dal Maestro Carlo Taffuri, e 30 per il coro, diretto dal Maestro Pino Raduazzo, con un’età media di 13 anni e provenienti da vari Paesi come Turchia, Portogallo, Italia, Ex Jugoslavia, Albania, Paesi Bassi...

Il programma musicale, come da tradizione, proporrà brani orecchiabili e conosciuti, non solo di provenienza classica, puntando anche al coinvolgimento del pubblico in sala: A. Naplan,"Al shlosha d’Avrim"; J. Bullock,"Italian Folk Festival"; M. Artes,"Chamambo"; Tradizionale,"Bella ciao"; B. Mars,"Count on me"; P. Seeger,"We shall overcome"; A. Basevi,"Occhi grandi"; T. Albinoni, dal concerto per oboe, archi e b.c. Op 9 n 11, primo tempo “Allegro”; E. Morricone,"La califfa" e"Gabriel’s Oboe"; A. Ichicea,"Hope"; J. Strauss,"Polka Francese"; A. Naplan,"Hine ma tov"; K. Badelt,"Pirati dei Caraibi".

Superar Suisse è stata fondata in Svizzera nel 2012 e ha sedi nei cantoni di Argovia, Basilea, Ticino (Lugano) e Zurigo (sedi a Zurigo, Feuerthalen e Winterthur), per un totale di oltre 500 allievi.
Superar è a Lugano dal novembre 2015.

Biglietti: adulti 15 franchi, bambini fino a 16 anni 10 franchi. Il biglietto si può acquistare alla Biglietteria del LAC oppure a questo indirizzo. Per informazioni su Superar il sito ufficiale
Informazioni sul concerto e sulla prevendita dei biglietti nel sito di LuganoMusica.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA