Immobili
Veicoli

LUGANOÈ Bejun Mehta il protagonista di OSI in Auditorio di giovedì 27 gennaio

24.01.22 - 12:00
Il controtenore canterà tre arie tratte dal repertorio operistico di G. F. Händel e dirigerà l'Orchestra
OSI
LUGANO
24.01.22 - 12:00
È Bejun Mehta il protagonista di OSI in Auditorio di giovedì 27 gennaio
Il controtenore canterà tre arie tratte dal repertorio operistico di G. F. Händel e dirigerà l'Orchestra

LUGANO - Terzo appuntamento, giovedì 27 gennaio alle ore 20.30 presso l’Auditorio Stelio Molo RSI di Lugano, con la rassegna OSI in Auditorio 2022. Sarà il primo nella consolidata formula Play&Conduct, che tanti consensi ha raccolto nelle passate edizioni: sono concerti che offrono al pubblico la possibilità di conoscere un artista sotto molteplici aspetti del suo talento, sia come solista, sia come direttore ospite alla testa dell’OSI.

Il protagonista è il controtenore americano di origine indiana Bejun Mehta, che canterà e dirigerà tre spericolate arie tratte dal repertorio operistico di G. F. Händel, repertorio che lo ha reso celebre nel mondo. In seguito affronterà da direttore sul podio dell’OSI il classicismo sinfonico di F. J. Haydn e W. A. Mozart: di Haydn verrà proposta una sinfonia di grande impatto emotivo, la n. 44 detta Trauersinfonie, mentre di Mozart il pubblico potrà ascoltare la Sinfonia in la maggiore KV 201, che segna il raggiungimento di una prima luminosa maturità sinfonica da parte del diciottenne compositore salisburghese.

È possibile acquistare i biglietti e gli abbonamenti OSI in Auditorio 2022 sul sito dell’Orchestra della Svizzera italiana www.osi.swiss.

L’accesso, per le persone a partire dai 16 anni, sarà consentito unicamente con certificato COVID 2G valido (vaccinati o guariti) e documento d’identità. Obbligatorio l’uso della mascherina. Il concerto verrà diffuso in diretta radiofonica su RSI Rete Due e in Videostreaming RSI.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA