Omaggio al profondo Nord mercoledì 2 ottobre nella chiesa di San Francesco di Locarno.
LOCARNO
30.09.2019 - 17:000

Le atmosfere del profondo Nord alle Settimane Musicali

Mercoledì la Finnish Radio Symphony Orchestra omaggia due possenti leggende sinfoniche: Johannes Brahms e Jean Sibelius

LOCARNO - Miglior interprete della grande tradizione nordica, per la prima volta ospite delle Settimane Musicali di Ascona, mercoledì 2 ottobre alle 20.30 nella chiesa di San Francesco a Locarno, la Finnish Radio Symphony Orchestra omaggia due possenti leggende sinfoniche: Johannes Brahms e Jean Sibelius. Da non perdere!

Vira sul versante boreale la stagione di Ascona, rivisitando l’anima nordeuropea di due possenti leggende sinfoniche: l’amburghese Johannes Brahms, il cui carattere malinconico riflette un’anima a tratti ascetica,  e il finlandese Jean Sibelius, la cui musica ha il respiro ampio dei vasti orizzonti di boschi, laghi e fiumi che attraversano un territorio immerso nel silenzio profondo. Insomma ecco a voi il fascino di una musica diafana, luminosa, persino metafisica, espressione di questi artisti nati e cresciuti nel profondo nord. Di Sibelius si potrà ascoltare un capolavoro molto conosciuto come il Concerto in re minore per violino e orchestra op. 47 e di Brahms l’idilliaca e autunnale Seconda Sinfonia. Si aggiunge inoltre un breve brano di Sebastian Fagerlund, compositore finlandese contemporaneo, uno dei più attenti e sensibili al fascino della sua terra.

Eccellenti gli interpreti della serata: l’acclamata giovane violinista finlandese Elina Vähälä, solista del brano di Sibelius, e la Finnish Radio Symphony Orchestra(FRSO), l’orchestra della Radio finlandese, conosciuta in tutto il mondo specialmente per il repertorio nordico, la cui missione principale è di produrre e promuovere la cultura musicale finnica. Dirige il maestro Hannu Lintu, Direttore Principale della formazione dal 2013, ospite regolare di grandi orchestre in tutto il mondo.

Il concerto, sostenuto dalla Fondazione Cultura nel Locarnese, sarà registrato e diffuso da RSI Rete Due. Biglietti in prevendita online e offline.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:21:32 | 91.208.130.89