ASCONA
20.02.2014 - 10:170
Aggiornamento : 22.11.2014 - 21:29

Grandi sorprese per la terza edizione dell’Ascona Film Festival

Tra i film in concorso quest’anno vi sono 12 cortometraggi svizzeri

ASCONA – La terza edizione dell’Ascona Film Festival, festival internazionale del cortometraggio organizzato grazie ai social networks, si terrà da giovedì 27 febbraio fino a sabato 1 marzo 2014 nella sala eventi dell’albergo Ascona, in via Signore in Croce 1 ad Ascona.

Si potranno gustare grazie alla generosità degli sponsor oltre che al cinema internazionale tre aperitivi ricchi gratuiti e due serate dopo festival.

 

L’uso massiccio del web 3.0 ha dato i suoi frutti e gli organizzatori riassumono : 1500 film candidati da 95 paesi; oltre 20'000 visite al portale grazie ai social networks; un cortometraggio nominato agli Oscar 2014; una produzione di Ridley Scott con attore Golden Globe Damien Lewis; un corto con gli attori Ryan Gosling, Eva Mendes e Jim Carrey.

 

Il sostegno al progetto Pro Juventute “Just a Moment Before” di sensibilizzazione al tema del suicidio giovanile.

Per il concorso internazionale sono stati selezionati 29 corti provenienti da 15 paesi per le tre serate del festival, e tre lungometraggi fuori concorso, che verranno proiettati venerdì e sabato pomeriggio.

 

Venerdì alle 17.00 sarà il turno del film “Tempo Girl” di Dominik Locher, anche in concorso con il suo cortometraggio “Tauchä”. Sabato alle 15.00, il primo film è un thriller poliziesco tedesco intitolato “Bissige Hunde”(Attenti al Cane), prima produzione di Alex Eslam. Il secondo, alle 17.00, è una commedia nera svizzera prodotta a Los Angeles intitolata “Who Killed Johnny?” di Yangzom Brauen, prodotto Shari Marcacci, artista cresciuta nel Locarnese, interpretato da Melanie Winiger, Max Loong e Carlos Leal.

 

Tra i film in concorso quest’anno vi sono 12 cortometraggi svizzeri, tra cui “Vigia” di Marcel Barelli, Svizzera, vincitore del pardino d’argento nel concorso nazionale dei cortometraggi al festival di Locarno nel 2013 e del miglior film d’animazione svizzero al festival di Soletta 2014. Tra i corti internazionali menzioniamo “Aquel No Era Yo” di Esteban Crespo, Spagna, nominato agli Oscar 2014 nella categoria cortometraggio non animato, in programma venerdì sera; “La Lampe Au Beurre De Yak” du Wei Hu, China, film di sfondo tibetano e “Drunk History Christmas Special” di Jeremy Konner, USA, commedia surreale con Ryan Gosling, Eva Mendez e Jim Carrey, che saranno proiettati giovedì sera.

 

Fuori concorso una produzione della Ridley Scott Associates, con il Golden Globe Demian Lewis e colonna sonora di Lana del Rey, che verrà proiettato sabato sera. I film saranno in inglese o con i sottotitoli in inglese. L’entrata al pubblico rimane gratuita. Quest’anno i concorrenti si contenderanno tre premi del pubblico. Primo premio di 1000 franchi, secondo premio di 700 franchi e il terzo premio di 500 franchi. Il programma ufficiale è scaricabile su www.asconafilmfestival.org

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-20 01:28:50 | 91.208.130.87