LUGANO
16.07.2013 - 15:160
Aggiornamento : 21.11.2014 - 22:47

Il VPOD preoccupato per il personale della Città di Lugano

LUGANO - Il Sindacato dei servizi pubblici VPOD Ticino con un comunicato esprime preoccupazione per i tagli alla spesa preannunciati in questi giorni dal Municipio di Lugano a seguito della crisi finanziaria largamente preannunciata negli scorsi mesi. "I municipali parlano infatti di ridurre i posti di lavoro e di spremere come limoni certi Dicasteri. Le prime vittime di una tale politica del personale - spiega il sindacato - saranno i dipendenti con contratti di lavoro precari (temporanei, annuali), che si ritroveranno in disoccupazione".

Il VPOD Ticino dà quindi la piena disponibilità a relazionarsi con i dipendenti ed invita gli stessi a contattare il Sindacato allo 091 911 69 30 o all’indirizzo vpod.lugano@ticino.com

 

Il VPOD Ticino rivendica inoltre il coinvolgimento dei partner sindacali da parte dell’esecutivo luganese relativamente ai tagli che intende effettuare sull’amministrazione cittadina.

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 07:52:56 | 91.208.130.89