foto Caprara
BIASCA
14.02.2020 - 11:120

Un marchio per Biasca: la proposta

Un'interpellanza del PPD-GG chiede di farlo diventare un "Comune di montagna - la gioventù, il nostro futuro"

BIASCA - Un marchio di Comune "amico dei giovani". È quello che chiede il consigliere comunale Dante Caprara (PPD-GG) con un'interpellanza presentata oggi al Municipio di Biasca.  

Il marchio “Comune di montagna– la gioventù, il nostro futuro” è promosso dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) e potrebbe portare «una serie di effetti positivi» al comune sopracenerino, secondo Caprara. «Un impegno durevole fatto di azioni concrete» co-finanziato dalla Confederazione.  

In risposta a un'interpellanza dello stesso consigliere comunale, datata 2017, il Municipio si era detto favorevole ad approfondire la tematica. «A distanza ormai di oltre due anni, il Municipio ha avuto modo di approfondire la tematica e quindi l’opportunità di dotarsi del marchio sopracitato. Se sì, quali passi concreti sono già stati fatti?» chiede Caprara nell'atto odierno. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 21:46:41 | 91.208.130.89