TiPress - foto d'archivio
CHIASSO / MENDRISIO
20.01.2020 - 15:300

Due interrogazioni per la superstrada

Il timore è che il traffico tra l’Italia e l’Italia, tra Como e Varese, si sposti nel Mendrisiotto

CHIASSO - La superstrada a Stabio potrebbe rivelarsi un vero boomerang per il Mendrisiotto e per Chiasso. Ne sono convinti Amedeo Mapelli, Florian Comment e cofirmatari che hanno inoltrato un’interrogazione rispettivamente a Chiasso e a Mendrisio.

Se è vero che Stabio godrebbe di una diminuzione del traffico su via Gaggiolo, sussiste il rischio che la nuova infrastruttura porti a un aumento considerevole del traffico, saturando l’autostrada e trasferimento dei veicoli sulle strade cantonali.

Il pericolo - scrivono - è che con la superstrada e un’autostrada da Varese verso Gaggiolo, il Mendrisiotto diventerebbe l’itinerario più rapido tra le città italiane di Como e Varese.

Ai due Esecutivi cittadini, dunque, viene chiesto se «si batteranno per evitare un nuovo afflusso di traffico di transito parassitario» e se «si faranno portavoce del pericolo con Cantone, Confederazione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
negang 1 anno fa su tio
Per quanto riguarda un eventuale afflusso di veicoli da Varese verso Como e viceversa e' sicuro. Infatti si sostituirebbe alla famosa e costosissima Pedemontana e quindi tutti la farebbero al suo posto visti i costi contenuti della vignetta Svizzera. Questo farebbe solo bene alla concorrenza e la Pedemontana si vedrebbe costretta ad abbassare le tariffe altrimenti non reggerebbe la concorrenza. Quindi non al vedo cosi' male come idea. certo che la viabilita' dello svincolo di Mendrisio andrebbe rivista un'altra volta perche' non reggerebbe altri veicoli coprattutto da e verso Chaisso visto che di fatto non vi sono accessi diretti ma solo dopo aver superato le rotonde fuori dalla stessa.
negang 1 anno fa su tio
E' già al collasso adesso l'autostrada. Evidentemente andrebbero fatte opere anche in altre direzioni se si vuole evitare la paralisi. Certo che andare in direzione Varese o viceversa e' un incubo a quasi tutte le ore. Primo perché' la supestrada adesso finisce dopo poco con un infelice semaforo. Poi continuando verso Gaggiolo nei vari anni sono state aggiunte rotonde e semafori che hanno rallentato il tutto per non parlare dei vari ostacoli per rallentare le auto oltre agli attuali buchi nel manto stradale alquanto malconcio. Quindi un calvario che non permette più' di sorpassare. Se continuasse verso Varese bypassando la attuale cantonale si velocizzerebbe di sicuro alla sera ed anche alla mattina ma ... quando si arriverà' al già' vetusto svincolo di Mendrisio saranno tutti fermi perché' di fatto l'autostrada e' esattamente come quando e' stata costruita negli anni 60. A 2 corsie. E' inutile fare tante opere se poi il flusso principale e' strozzato. Per non parlare dei perpetui cantieri che limitano la velocità' a 80 ormai a qualsiasi ora. Mi ricordo negli anni 70 quando ero passeggero da bambino si viaggiava a 120 senza problemi.
roma 1 anno fa su tio
...e c'era bisogno di un'interrogazione per confermare quello che già tutti sanno?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 00:07:38 | 91.208.130.89