Keystone
Paolo Pamini
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / SPAGNA
29 min
«Ma perché non siamo rimasti in Ticino?»
Vacanze all'estero: ora anche chi è andato in Spagna rischia la quarantena al ritorno. Un incubo per chi è già partito
GRONO (GR)
34 min
Una due giorni di Clean-Up nel Moesano
Doppio appuntamento per sensibilizzare abitanti e turisti al rispetto dell’ambiente.
ONSERNONE
1 ora
Minacciò la polizia col "zechiboy": la sorella lo difende
Il 71enne era finito in prigione per una notte. Scende in campo anche l'Unione Contadini Ticinesi.
FOTO
ASCONA
12 ore
Prende fuoco una barca, arrivano i pompieri
I militi di Locarno sono intervenuti presso il Porto Patriziale di Ascona.
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Marco Chiesa candidato unico, «ma non riceverà un salario»
Toccherà all'assemblea dei delegati, il 22 agosto, esprimersi sulla nomina del ticinese alla presidenza del partito.
CANTONE
14 ore
Ecco il nuovo console d'Austria in Ticino
Il professor Giuseppe Perale è stato investito oggi, succede a Brenno Brunoni
LUGANO
15 ore
Un laboratorio di droga fai-da-te
Un 24enne del Luganese ha prodotto a casa sua diversi etti di stupefacenti sintetici
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
16 ore
Incidente a Genestrerio, morto il conducente
Ha avuto esito letale l'incidente avvenuto questo pomeriggio in via Canova.
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
17 ore
Auto contro il muro di una casa, grave incidente a Genestrerio
Il conducente è rimasto incastrato fra le lamiere. Non si esclude il malore. Sul posto anche la Rega.
MELANO
17 ore
Melano regala le mascherine ai suoi abitanti
Tutti i fuochi riceveranno gratuitamente una confezione di mascherine chirurgiche.
CANTONE
11.12.2019 - 19:320

Emendamento sulla formazione professionale respinto: Pamini interroga

Il gruppo UDC chiedeva 10 milioni di franchi aggiuntivi per «il contrasto dell'effetto sostituzione» e «della difficoltà di entrata nel mondo del lavoro»

BELLINZONA - Dopo che - nel corso della discussione-fiume che ha caratterizzato l'approvazione del Preventivo 2020 - il Gran Consiglio ha bocciato un emendamento del gruppo UDC che chiedeva 10 milioni di franchi aggiuntivi per la formazione professionale, Paolo Pamini procede a interrogare il Consiglio di Stato. 

«Considerata la profusione di dichiarazioni di adesione di principio alla suddetta proposta anche da parte di quelle deputate e di quei deputati che hanno respinto l’emendamento» («in particolare le forze politiche di centro» PLR e PPD), il granconsigliere democentrista chiede in particolare al governo quali siano «gli attuali progetti e iniziative ai quali la Divisione della formazione professionale sta attivamente lavorando» per contrastare «l’effetto sostituzione di manodopera» e «la difficoltà di entrata nel mondo del lavoro dei giovani» e per promuovere «il perfezionamento professionale degli ultracinquantenni».

Il gruppo UDC chiedeva un aumento delle uscite correnti per il 2020 di 10 milioni di franchi per contributi per centri aziendali e interaziendali, contributi per corsi interaziendali e per contributi per provvedimenti di perfezionamento professionale. Proponeva altresì si adattare similmente il Piano finanziario per gli anni 2021-2022-2023. PLR e PPD, però, hanno «sollevato dubbi circa la messa a disposizione della Divisione per la formazione professionale di un tale importo senza sapere in anticipo l’uso concreto che se ne sarebbe fatto», lamenta Pamini.

Le domande al Consiglio di Stato
1. Quali sono gli attuali progetti e iniziative ai quali la Divisione della formazione professionale sta attivamente lavorando per contrastare l’effetto sostituzione di manodopera locale con manodopera frontaliera in grado di entrare in atto entro il 1° giugno 2020?
2. Quali sono gli attuali progetti e iniziative ai quali la Divisione della formazione professionale sta attivamente lavorando per contrastare la difficoltà entrata nel mondo del lavoro dei giovani in grado di entrare in atto entro il 1° giugno 2020?
3. Quali sono gli attuali progetti e iniziative ai quali la Divisione della formazione professionale sta attivamente lavorando per sostenere il perfezionamento professionale degli ultracinquantenni in grado di entrare in atto entro il 1° giugno 2020?
4. Si prega il lodevole Consiglio di Stato di fornire una stima dei crediti necessari per le misure di cui ai punti 1, 2 e 3.
5. I crediti per le misure di cui ai punti 1, 2 e 3 sono già stati inclusi nel P2020?
6. Qualora la Divisione della formazione professionale ricevesse un aumento di budget annuo di 10 milioni di franchi, iscritto alle voci di spesa menzionate in entrata, quali misure e progetti prevederebbe lanciare o estendere?

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 7 mesi fa su tio
Proprio lui doveva rientrare in GC dalla finestra. Che p@lle
Gikappa 7 mesi fa su tio
Si sta parlando di revisione fiscale a favore delle aziende, ma finora non mi sembra aver sentito di incentivi fiscali per le aziende che formano apprendisti... Ergo?
marco17 7 mesi fa su tio
È tornato in Gran Consiglio il gran rimestatore di aria fritta.
Findus 7 mesi fa su tio
@marco17 Ben detto
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 07:39:07 | 91.208.130.85