Foto d'archivio (Tipress)
Raoul Ghisletta, primo firmatario della mozione.
CANTONE
25.09.2019 - 12:220

Conviventi, una mozione per il riconoscimento

Il gruppo PS chiede al Consiglio di Stato di presentare un messaggio per adeguare le leggi che regolano l’ordinamento del personale cantonale

BELLINZONA - Una mozione presentata da Raoul Ghisletta a nome del gruppo PS* in Gran Consiglio chiede il riconoscimento dei conviventi nell’ordinamento del personale cantonale.

«Nell’ordinamento del personale cantonale sono riconosciuti la/il coniuge e la/il partner registrata/o. Non è invece riconosciuto il convivente, nemmeno quando è il padre o la madre di figli della/del dipendente cantonale oppure quando esiste un contratto di concubinato oppure ancora quando la convivenza dura oltre 5 anni», scrivono i mozionanti invitando il Consiglio di Stato a presentare un messaggio per «adeguare le leggi che regolano l’ordinamento del personale cantonale».

*Firmatari: Ghisletta – Bang - Biscossa – Buri – Corti - La Mantia – Lepori - Lurati Grassi - Pugno Ghirlanda – Riget – Sirica.

Commenti
 
GI 1 mese fa su tio
molte regole sono state messe a punto per mettere un certo ordine.....ora si sta tornando indietro....è "il mondo che gira"....
MIM 1 mese fa su tio
Mettete a posto la tassazione per i coniugi prima, che attende da 20-30 anni!
Dioneus 1 mese fa su tio
Sarebbe anche ora
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 13:41:45 | 91.208.130.87