Tipress - foto d'archivio
CANTONE
24.06.2019 - 16:550

Legge sui fiduciari, Quadranti interroga (ancora) il Governo

Al Consiglio di Stato il deputato PLR chiede di fornire una tempistica circa la data d’invio del messaggio e del nuovo progetto di legge

BELLINZONA - A partire dal primo gennaio del prossimo anno entreranno in vigore la Legge federale sui servizi finanziari (LSerFi) e quella sugli Istituti finanziari (LISFI).

Con una (prima) interrogazione Matteo Quadranti aveva cheisto al Consiglio di Stato se fosse o meno pronto ad adeguare (o abrogare) per tempo le norme cantonali e se le parti interessate fossero già state interpellate. Il 13 febbraio il Consiglio di stato rispose che i lavori per l’adeguamento delle LFid erano in corso e che un messaggio governativo avrebbe provveduto agli adeguamenti necessari, messaggio che si indicava sarebbe stato posto in consultazione presso le parti interessate nel corso del mese di marzo.

Il deputato PLR si rivolge quindi di nuovo al Governo cantonale domandando di «fornire una tempistica circa la data d’invio del messaggio al Gran Consiglio atteso come il nuovo progetto di legge andrà poi approvato dal Parlamento, dopo esame commissionale, ovviamente prima del 31.12 2019».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 16:34:41 | 91.208.130.85