Tipress
CANTONE
26.11.2018 - 14:570

Finestra di Bedretto: «Collegamento precluso?»

Nadia Ghisolfi interroga il Consiglio di Stato in merito al progetto "Laboratorio di ricerca sotterraneo di Bedretto", presentato dallo Swiss Competence Center for Energy Research

BELLINZONA - Rischi di terremoti anche in superficie? Che influenza ha questo progetto sulla possibilità di realizzare il collegamento di diramazione dalla Furka verso il Ticino? Quali saranno le ricadute economiche del progetto “Laboratorio di ricerca sotterraneo di Bedretto”? Queste sono solo alcune delle domande contenute nell’interrogazione inoltrata da Nadia Ghisolfi, che intende far luce sul rapporto tra il progetto e il Cantone.

Il 18 settembre 2018 lo Swiss Competence Center for Energy Reserach (SCCER) ha presentato alla popolazione il progetto “laboratorio di ricerca sotterraneo di Bedretto”. Il tunnel di Bedretto è stato scelto per ospitare un nuovo laboratorio del Politecnico di Zurigo dedicato a ricerche sull’energia geotermica e la fisica dei terremoti.

Un contratto per una prima fase di 10 anni è stato firmato con la MGI (Matterhorn-Gotthard-Bahn, proprietaria del tunnel).

Il Politecnico di Zurigo nel frattempo avrebbe già iniziato i lavori di rinnovamento del tunnel, la costruzione del laboratorio e l’installazione dei sistemi di sicurezza, per una spesa complessiva di quasi 4 milioni di franchi, si legge nel testo dell’interrogazione.

Il tema del collegamento tramite la “Finestra di Bedretto” era stato affrontato in Parlamento a più riprese, il quale aveva anche accolto parzialmente (con il rapporto 6844 del 5 marzo 2015) una mozione proprio della Ghisolfi.

In particolare, nelle conclusioni del rapporto 6844, si diceva che «la Finestra di Bedretto è un progetto ripreso in più occasioni quale possibilità di sviluppo economico e sociale per la regione. La stima dei costi effettuati nel 1982 non è mai stata aggiornata in particolare per quanto attiene i possibili ricavi generati dal nuovo collegamento. La Commissione invita pertanto il Consiglio di

Stato a voler procedere all’aggiornamento della scheda R12 del Piano direttore al Programma Gottardo 2020 e, nell’ottica di una visione a lungo termine, ad attualizzare gli elementi chiave della proposta (galleria, sistema di raccordo alla linea della Furka, raccordo ad Airolo, pericolo di valanghe, ipotesi sul numero di passeggeri), perlomeno a livello d’informazione preliminare».

Nel mese di maggio del 2018, non avendo avuto nessuna informazione a 3 anni dell’approvazione da parte del Gran Consiglio del rapporto sopracitato, Nadia Ghisolfi aveva inoltrato un’interrogazione (72.18) alla quale il Consiglio di Stato ha risposto che aveva appena deciso, qualche giorno prima della risposta (agosto 2018) di affidare un mandato esterno per aggiornare la verifica di fattibilità ed opportunità svolta nel 1982 dall’allora Ufficio ricerche economiche, e che i risultati saranno noti ad inizio 2019.

Alla luce di questi elementi, il Gruppo PPD+GG chiede ora al Consiglio di Stato:

  • 1. Il Consiglio di Stato è al corrente del progetto Swiss Competence Center for Energy Reserach (SCCER) a Bedretto?
  • 2. È stato coinvolto nelle trattative inerenti il progetto e la sua realizzazione?
  • 3. Come valuta il progetto dello SCCER, sono da prevedere ricadute economiche positive per la Regione e/o i Comuni coinvolti?
  • 4. È stato valutato dagli Uffici cantonali competenti il rischio relativo alla sicurezza dei terremoti risentiti in superficie prospettato nella presentazione alla popolazione da parte del SCCER?
  • 5. Che influenza ha questo progetto sulla possibilità di realizzare il collegamento di diramazione dalla Furka verso il Ticino (Bedretto)?
  • 6. È possibile una sinergia tra i due progetti e se sì, il Consiglio di Stato intende farsi promotore per un approfondimento della tematica con il SCCER?

 

Tags
progetto
consiglio stato
bedretto
collegamento
stato
consiglio
sccer
laboratorio
ghisolfi
finestra
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 23:59:47 | 91.208.130.87