Ti Press
CANTONE
04.03.2018 - 17:350

«Respinto nettamente l’attacco alla coesione nazionale»

Il PPD saluta favorevolmente il voto odierno su “No Billag”

BELLINZONA - «L’odierno risultato, chiaro e indiscutibile, dice che i ticinesi e gli svizzeri hanno a cuore il servizio pubblico». È questa la conclusione che tira il PPD dopo la votazione sull’iniziativa “No Billag”. «Un servizio fondamentale in una nazione come la nostra, dove coabitano diversità linguistiche e culturali».

Il servizio pubblico rappresenta infatti «un irrinunciabile quanto prezioso collante in grado di far coesistere, discutere, conoscere e incontrare le diverse componenti del paese. I ticinesi e gli svizzeri si sono così opposti allo scenario, poi nemmeno tanto sconosciuto alle nostre latitudini, di un’informazione dettata e condizionata dalle disponibilità finanziarie di gruppi privati».

Per il PPD, quanto uscito oggi dalle urne rappresenta dunque «un credito di fiducia nei confronti dei processi di riforma promessi dai dirigenti di SSR e RSI, ma le criticità non dovranno finire, dimenticate, in un cassetto».

Tags
servizio
ppd
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 23:49:24 | 91.208.130.87