TiPress
CANTONE
09.04.2019 - 17:260

Gran Consiglio: tre casi di parità tra i candidati

Nessuno di loro è stato eletto. Corrispondenza di voti nella lista MPS, PC e Verdi

BELLINZONA - Si è ufficialmente conclusa oggi la procedura per l'elezione del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio per la legislatura 2019-2023. L’Ufficio cantonale di accertamento si è infatti riunito oggi pomeriggio in seduta pubblica, a Palazzo delle Orsoline, per effettuare il sorteggio previsto in caso di parità di voti tra candidati. 

Al termine delle operazioni di spoglio, sono stati riscontrati 3 casi di parità di voti tra candidati al Gran Consiglio.

Sorteggio 1
Lista 02 Movimento per il socialismo - Partito Operaio Popolare – Indipendenti
Crivelli Norberto, 09.06.1943, Sorengo voti: 4'338
Colombo Martino, 16.12.1993, Bellinzona voti: 4'338

Sorteggio 2
Lista 09 Partito Comunista (PC) e Indipendenti
Mikelin Marin, 20.09.1988, Locarno voti: 2'045
Sartorio Amedeo, 08.09.1989, Locarno voti: 2'045

Sorteggio 3
Lista 11 I Verdi del Ticino
Hosseini Seyed Ali, 29.01.1973, Arbedo-Castione voti: 8’080
Scheidegger Ivan, 17.06.1963, Lugano voti: 8’080

1 mese fa Il Gran Consiglio ticinese ha i suoi 90 parlamentari
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-19 21:00:52 | 91.208.130.87