RIVA SAN VITALE
18.06.2013 - 14:240
Aggiornamento : 02.11.2014 - 11:48

Accecato dalla gelosia accoltellò 21enne, condannato

Quattro anni e tre mesi a un 43enne di Riva San Vitale

RIVA SAN VITALE - Era il luglio del 2012. Sorprese un 21enne tunisino in atteggiamenti intimi con la moglie. Prese un coltello e lo ferì alle mani. Oggi un 43enne di Riva San vitale è stato condannato a 4 anni e 3 mesi di detenzione per tentato omicidio intenzionale, commesso con dolo eventuale.

Come riferisce la Rsi, la corte, presieduta dal giudice Rosa Item, ha revocato all'uomo la condizionale per dei precedenti per droga. Alla condanna si aggiungono altri 13 mesi di carcere da scontare.

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 21:56:37 | 91.208.130.85