Deposit
BIOGGIO
12.10.2020 - 18:040

Quando una donna con lo smartphone incontra un uomo col cacciavite

Tentativo di furto sventato da una mamma in un parcheggio lungo il Vedeggio.

Nel recente passato altre vetture erano state prese di mira da ignoti. Stavolta, grazie alle fotografie scattate dalla coraggiosa testimone, il malvivente è stato identificato e denunciato

BIOGGIO - È risaputo che chi va al mulino prima o poi si infarina. E si è infarinato anche l’uomo che venerdì scorso, ai Mulini di Bioggio, ha scassinato una vettura parcheggiata nello spiazzo a pochi metri dal ponte sul Vedeggio. Non era la prima volta. Nel senso che il luogo, assai frequentato da chi ama passeggiare lungo il fiume, è apprezzato anche da chi infila furtivamente le proprie mani nelle vetture altrui. L’ultimo episodio, di cui si è avuta notizia, risale alla metà di agosto (vedi articolo).

Stavolta però tra il ladro e il bottino si è frapposta una giovane mamma coraggiosa con piccolo appisolato a bordo. Armato lui di un cacciavite per forzare l’auto incustodita, munita lei di smartphone e di una buona dose di senso civico, i due si sono fronteggiati quando l’orologio segnava le 10.20 sullo sterrato accanto all’aeroporto. Rotto il finestrino posteriore con l’attrezzo e afferrata una borsetta, il malvivente stava per fuggire con la propria automobile quando la testimone lo ha affrontato. L’uomo ha cercato di accampare scuse, ma la donna è stata inflessibile e - con molto sangue freddo - ha scattato due fotografie, una alla vettura che aveva targhe ticinesi, l’altra al ladro stesso, prima che l’uomo - capita la mala parata - si allontanasse senza bottino. Sì, perché la cittadina ardimentosa è riuscita anche a recuperare la borsetta dal sedile dell'auto del ladro. 

Dopodiché la donna ha avvisato il 117. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia Malcantone Est e in seguito anche una pattuglia della Polizia Cantonale. L’uomo, secondo quanto abbiamo potuto appurare, è stato identificato e verrà denunciato per tentato furto. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 10:34:44 | 91.208.130.87