deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
CAMPIONE D'ITALIA
41 min
A Campione arrivano i pirati
Altra azione di protesta nell'enclave. Dal pennone è stata rimossa la bandiera italiana, sostituita con il Jolly Roger
LOCARNO
1 ora
Un’ora di coccole con Magnum
Sabato 23 novembre il San Bernardo "terapeuta" incontra a Locarno grandi e piccini
BELLINZONA
1 ora
Una manifestazione per l'America Latina a Bellinzona
Le comunità cilena e latinoamericana in Ticino sfileranno sabato 23 novembre: «Siamo solidali con il popolo. I Diritti Umani vanno rispettati»
FOTO
TENERO-CONTRA
2 ore
Un caveau per i vini ticinesi: un po’ negozio, un po’ museo
Il nuovo progetto permette di viaggiare fra le eccellenze del territorio. Da Pedrinate salendo su, fino a Giornico
BELLINZONA
2 ore
Se la plastica serve per incenerire i rifiuti... ma anche no
Per il Municipio di Lugano il composto sintetico contribuisce a far funzionare il termovalorizzatore. Ma dall’impianto spiegano che non è così. La replica della Città che difende le scelte fatte.
LUGANO
9 ore
Tramonta il posto fisso, decolla l'interinale
I dati sono incoraggianti e il mondo del lavoro interinale è in continua espansione, tanto che fino al 20% delle persone che (ri)trovano un posto fisso vengono proposte dalle agenzie specializzate
CUGNASCO-GERRA
10 ore
È nata la nuova Associazione Anziani Cugnasco-Gerra
Eletta la presidenza e il comitato. Lo scopo? Prevenire e combattere l’emarginazione delle persone anziane
CONFINE
10 ore
Lieve terremoto avvertito in Valposchiavo
La terra ha vibrato, ma non si attendono danni
CANTONE
11 ore
Caccia sì, ma non stressiamo gli animali al gelo
Si apre la caccia tardo autunnale. Cervi, caprioli e cinghiali sono le prede. Ma con dei limiti: «Le condizioni sono estreme, bisogna evitare che gli animali disperdano le loro energie»
CANTONE
12 ore
La legge "Fogazzaro" si è arenata. Bertoli: «Il Parlamento decida»
Da febbraio la modifica della legge scolastica è in Commissione, dove si sta tentando l'operazione di unire due rapporti antitetici. Il direttore del Decs: «È un'operazione impossibile»
CANTONE
13 ore
Uccise la moglie: condannato a diciotto anni di carcere
È colpevole di assassinio il 57enne macedone comparso alle Criminali per il delitto di Ascona
ROVEREDO (GR)
13 ore
Equilibri in Municipio di nuovo in discussione
Il Tribunale federale ha accolto in parte il ricorso della sezione Liberale democratica sul conteggio delle schede dell'elezione dell'ottobre 2018
CANTONE
13 ore
Un anno impegnativo per il sindacato dei docenti
Dalla pausa per i docenti di scuola dell’infanzia, all’ottimizzazione dei consigli di classe, fino alla riforma del liceo
CANTONE / URI
14 ore
Scontro nel San Gottardo, circa 40mila franchi di danni
L'impatto contro un pullman è costato un bello spavento all'automobilista, che ha effettuato un testacoda prima di andare a sbattere contro la parete della galleria
LUGANO
14 ore
«Ma quale conflitto d'interessi?», Valenzano Rossi risponde alla Lega
La capogruppo PLR sottolinea come la collaborazione, legale, fosse nota da tempo. E rilancia: «Attaccata per indurre al silenzio le voci critiche e per mancanza di argomenti validi»
FOTO
CANTONE
14 ore
Sos Infanzia premia quattro associazioni
Consegnato il riconoscimento in onore di Federico Mari a Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana, Shark Team 2000, Illy e la Sindrome di Goodpasture e ATKYE
FOTO E VIDEO
CENTOVALLI
14 ore
Operazione mozzafiato: cinque campane in volo a Rasa
Video spettacolare sui monti innevati. Claudio Simoni, segretario della “parrocchia”: «È un momento storico per noi»
CANTONE
15 ore
Il prof. Giovanni Pedrazzini in conferenza a Massagno
L'evento, aperto a tutti, permetterà al pubblico di conoscere un luminare del suo ramo, unico ticinese a ricoprire la carica di Presidente della Società Svizzera di Cardiologia
CANTONE
06.11.2019 - 10:410
Aggiornamento : 11:01

Stagione buia? «Indossa abbigliamento chiaro»

Al crepuscolo e di notte l’occhio umano non è in grado di distinguere chiaramente colori e dettagli. Ecco i consigli per evitare spiacevoli incidenti

LUGANO - Al crepuscolo e di notte il rischio di incidenti gravi nella circolazione stradale aumenta. Ad essere particolarmente a rischio sono gli utenti stradali più deboli, ossia chi si sposta a piedi o in bicicletta. Una delle cause d’incidente è infatti la scarsa visibilità di questi soggetti, che non vengono riconosciuti per tempo se vestiti di scuro e senza luci o elementi rifrangenti. La visuale, tra l'altro, viene ulteriormente ridotta in caso di pioggia, nebbia o neve.

Visibilità: 25 metri in caso di abbigliamento scuro, 40 metri se i vestiti sono chiari - Su strada asciutta un’automobile che viaggia a 50 km/h necessita di circa 40 metri per arrestarsi completamente (spazio di reazione più spazio di frenata). Nel solo tempo di reazione l’automobile non frenata percorre ancora 28 metri. Tuttavia, un pedone vestito con abiti scuri al buio viene individuato dalla luce dei fari solo a partire da una distanza di circa 25 metri, il che significa che l’automobile investirebbe la persona ancora in piena velocità. Un abbigliamento chiaro rende visibili già a partire da una distanza di 40 metri e, aggiungendo anche del materiale rifrangente, come ad es. un giubbotto, può ancora migliorare in modo significativo.

Iniziative per la sensibilizzazione - Il 7 novembre si terrà la 13a edizione della «Giornata della luce». La campagna MADE VISIBLE vuole attirare l’attenzione della popolazione sul fatto che al crepuscolo e di notte sulle strade sussiste un rischio d’incidente superiore. Insieme alla polizia e ad altri partner l’UPI svolge diverse iniziative per sensibilizzare la popolazione a questa problematica.

Nuova esposizione nel Museo Svizzero dei trasporti - In aggiunta alla campagna, al Museo Svizzero dei trasporti l’esposizione «SEE YOU» dell’UPI è stata ampliata con un elemento audiovisivo: sei schermi mostrano contemporaneamente una situazione sulle strisce pedonali. Da una parte vi sono passanti vestiti di scuro, dall’altra passanti con abiti chiari. La simulazione di diversi orari e situazioni meteorologiche mette in evidenza ai visitatori come la visibilità dei passanti cambia di giorno, di notte, in caso di pioggia, neve o nebbia. La videoinstallazione è disponibile anche online.

I consigli più importanti

Per pedoni e ciclisti

  • Se indossi vestiti chiari con elementi in materiale rifrangente aumenti la tua visibilità.
  • Le luci LED bianche e statiche per abbigliamento ti rendono più visibile sulle strade di campagna buie.
  • Sono particolarmente efficaci i materiali rifrangenti alle caviglie e ai polsi.
  • Per la bicicletta sono prescritti luci e riflettori anteriori (bianchi), posteriori (rossi) e sui pedali (gialli).
  • Con un giubbotto rifrangente aumenti ulteriormente la tua visibilità di notte.

 Per bambini e genitori

  • Vestiti e cartelle con superfici in materiale rifrangente migliorano la visibilità.
  • Fai indossare a tuo figlio la bandoliera «Triki» o il giubbotto rifrangente anche fuori dal percorso casa-scuola.
  • I materiali rifrangenti alle caviglie e ai polsi sono particolarmente efficaci anche per i bambini.

 Per gli automobilisti

  • Riduci la velocità, ovvero adegua la tua guida alle condizioni meteo e di visibilità.
  • Accendi le luci e controlla che i fari funzionino.
  • Tieni puliti e sgomberi da neve e ghiaccio il parabrezza e il unotto.
Commenti
 
Silvano Steib 2 sett fa su fb
beh, ma pure in piena estate, ciclisti nelle gallerie senza nessuna luce o indumenti riflettenti ... e tu in auto o moto ti prendi un infarto perchè li vedi all’ultimo momento 🤬
Bayron 2 sett fa su tio
In giro nudi e rigorosamente senza abbronzatura!!
Zico 2 sett fa su tio
@Bayron e balle e tette fuosforescenti...
Lore62 2 sett fa su tio
Non solo i pedoni sono quasi invisibili, anche i veicoli si confondono con lo sfondo circostante, basta guardare la predominanza dei "colori", bianco nero e tutte le sfumature del grigio compongono il 99% del parco veicoli!! che tristezza...
centauro 2 sett fa su tio
@Lore62 La mia Mini è rossa con tetto, specchi e strisce longitudinali bianche!!!
Lore62 2 sett fa su tio
@centauro Hahaha....anche la mia è rossa "ferrari"....ma non è una Ferrari purtroppo...;-)
centauro 2 sett fa su tio
@Lore62 Però aggiungo che ho anche una Suzuki SJ 413 4X4 restaurata e riverniciata interamente verde NATO opaco...........e ti garantisco che è come invisibile!!!!!
Laila Berger 2 sett fa su fb
Alcuni se le vanno a cercare davvero.. Mettete qualcosa di catarifrangente mentre correte o portate il cane!
Frankeat 2 sett fa su tio
E' l'equivalente di quando in estate ci dicono di non uscire nelle ore più calde, di bere tanta acqua e mangiare frutta.
Tato50 2 sett fa su tio
@Frankeat Per fortuna non fanno i funerali di notte perché il bianco non è adatto ;-))
Frankeat 2 sett fa su tio
@Tato50 Se succede un incidente, poi è un attimo che ci scappi il morto
Tato50 2 sett fa su tio
@Frankeat Ahahaha, bella questa. Se investono gli ultimi quello delle Pompe Funebri, piegato in due dietro un albero non dico a fare cosa-;)))
Frankeat 2 sett fa su tio
@Tato50 Non si fanno certe cose, che poi diventi gie...cecc.... cieco
Tato50 2 sett fa su tio
@Frankeat Mi hai frainteso; si strofinava le mani per il lavoro extra-;))
Frankeat 2 sett fa su tio
@Tato50 :-)
Quattropassi Roger 2 sett fa su fb
quanta gente in giro in bici, a correre o a portare a spasso il cane, magari anche vestiti di scuro... e non si rendono conto del pericolo che corrono e che creano! I vestiti riflettenti non bastano, munitevi di luci (cani compresi)!
Manuela Quattropani 2 sett fa su fb
l'altra sera ore 18.30 sulla forca San Martino(che il marciapiede non c'è una persona era in giro a correre!!!!!)ma io mi chiedo un posto piu'sicuro non c'era??????
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 08:09:23 | 91.208.130.86