tipress (archivio)
BRUSIO (GR)
12.08.2019 - 09:570
Aggiornamento : 11:04

Un centinaio di pesci morti nel Poschiavino

La polizia cantonale ha sporto denuncia contro ignoti

BRUSIO - Un centinaio di pesci morti sono stati trovati nel fiume Poschiavino vicino a sud di Brusio (GR) la settimana scorsa. La causa della moria non è ancora nota, ma non si può escludere un collegamento con l'impianto di trattamento delle acque reflue di Brusio (IDA).

È stato un pescatore a richiamare l'attenzione dell'ufficio per la caccia e la pesca su quanto accaduto, riferisce oggi la polizia cantonale.

In totale 97 pesci morti sono stati trovati nel fiume giovedì e venerdì scorsi tra lo sbocco dell'impianto di depurazione delle acque e il confine italiano, su una lunghezza di circa un chilometro di fiume. Le autorità competenti in Italia non hanno scoperto altri pesci morti.

La polizia cantonale ha sporto denuncia contro ignoti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 11:46:25 | 91.208.130.87