Depositphotos (archivio)
Nei confronti dell'imputato sarà chiesta una pena compresa tra 2 e 5 anni
ULTIME NOTIZIE Ticino
AGNO
44 min
«L’aeroporto può cambiare rotta»
LOSONE
2 ore
Licenziato dalla Agie: «Ora a 58 anni cosa faccio?»
RIVIERA
3 ore
Fiamme all'esterno di un deposito a Cresciano
CANTONE
4 ore
«Il caso Kering faccia scuola, servono condizioni quadro»
CANTONE
5 ore
Riforma fiscale, il messaggio del Governo entro l'estate
LUGANO
5 ore
Sciopero delle donne, "semaforo verde" dal Municipio
CANTONE
5 ore
«Le strutture logistiche resteranno, ma saranno ridimensionate»
LUGANO
6 ore
«Quel semaforo deve restare in versione cantiere?»
CANTONE
6 ore
Radio Ticino, problemi tecnici risolti
MASSAGNO
6 ore
Nuova viabilità vicino alla Migros
CANTONE
6 ore
Dipendenti pubblici: «Alta guardia sindacale sulle trattative»
LUGANO
6 ore
Nuova vicedirettrice per il Liceo cantonale di Lugano 2
MELIDE
8 ore
500 indiani in visita alla Swissminiatur
CANTONE
9 ore
L'ACS ricorda Lauda, poi aggiunge: «Non demonizziamo il trasporto in auto»
CANTONE
9 ore
Consegnati i Master 2019 della Supsi
RIVIERA
17.04.2019 - 18:280
Aggiornamento : 20:17

Aggredì la moglie con l’ascia

Un 49enne della Riviera è stato rinviato a giudizio per tentato omicidio. I fatti risalgono al mese di agosto dello scorso anno

RIVIERA - Tentò di aggredire la moglie con un’ascia e ora sarà processato per tentato omicidio. Protagonista dei fatti - come riferisce oggi la RSI - è un 49enne della Riviera, che nell’agosto dello scorso anno si scagliò, ubriaco, contro la donna.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti - contestata dalla difesa - l’uomo prima scaraventò un tavolino in ferro dal balcone di casa, fortunatamente senza colpire la donna. Dopodiché, scese di sotto e impugnò prima un coltello e poi un’ascia, inseguendo la moglie con l’arma in mano.

Il 49enne - che sostiene di non ricordare nulla di quanto accaduto - si trova in carcere da allora in espiazione anticipata della pena e comparirà alla sbarra il prossimo mese di giugno. Nei suoi confronti sarà chiesta una pena compresa tra due e cinque anni.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-22 21:29:14 | 91.208.130.87