Polizia cantonale Grigioni
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
5 ore
L'ex funzionario del DSS farà ricorso
CANTONE
5 ore
Davide Enderlin assolto in appello
AGNO
6 ore
«L’aeroporto può cambiare rotta»
LOSONE
8 ore
Licenziato dalla Agie: «Ora a 58 anni cosa faccio?»
RIVIERA
9 ore
Fiamme all'esterno di un deposito a Cresciano
CANTONE
10 ore
«Il caso Kering faccia scuola, servono condizioni quadro»
CANTONE
11 ore
Riforma fiscale, il messaggio del Governo entro l'estate
LUGANO
11 ore
Sciopero delle donne, "semaforo verde" dal Municipio
CANTONE
11 ore
«Le strutture logistiche resteranno, ma saranno ridimensionate»
LUGANO
12 ore
«Quel semaforo deve restare in versione cantiere?»
CANTONE
12 ore
Radio Ticino, problemi tecnici risolti
MASSAGNO
12 ore
Nuova viabilità vicino alla Migros
CANTONE
12 ore
Dipendenti pubblici: «Alta guardia sindacale sulle trattative»
LUGANO
12 ore
Nuova vicedirettrice per il Liceo cantonale di Lugano 2
MELIDE
14 ore
500 indiani in visita alla Swissminiatur
SAN BERNARDINO (GR)
24.11.2018 - 14:310

Carambola sulla A13, due feriti

Una donna ha perso il controllo del proprio mezzo e si è scontrata con un autocarro, un veicolo dell'esercito e un'auto che provenivano in senso opposto

SAN BERNARDINO - Venerdì, verso le16.30, sull'innevata A13 all'altezza di San Bernardino si è verificato un incidente della circolazione tra due veicoli. Stando a quando riportato dalla polizia grigionese, una conducente italiana di 43 anni stava viaggiando in direzione nord quando, a circa 500 metri dallo svincolo di San Bernardino poco prima della galleria, per motivi che sono ancora da chiarire, è finita con il proprio veicolo sulla corsia di contromano.

L'auto ha colliso di striscio con un autocarro con targhe ticinesi guidato da un 48enne italiano che proveniva dal senso opposto. Di seguito ha urtato frontalmente-lateralmente un veicolo dell'esercito guidato da un militare, e poi frontalmente con un autoveicolo guidato da un anziano.

La conducente che ha causato l'incidente e il militare hanno riportato ferite leggere. Sono stati trasportati dall'ambulanza del Moesano all'ospedale cantonale San Giovanni di Bellinzona.

Oltre alla polizia cantonale dei Grigioni, sul posto hanno collaborato anche l'ufficio tecnico cantonale e la polizia militare.

Polizia cantonale Grigioni
Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-23 03:31:09 | 91.208.130.87