Immobili
Veicoli

LUGANOIn centro con il niqab, nuova provocazione di Rachid Nekkaz

13.11.18 - 23:15
L'attivista algerino ha ribadito di voler pagare le multe alle donne che vengono accusate di dissimulazione del volto
In centro con il niqab, nuova provocazione di Rachid Nekkaz
L'attivista algerino ha ribadito di voler pagare le multe alle donne che vengono accusate di dissimulazione del volto

LUGANO - In centro a Lugano accompagnato da una donna che indossa il niqab. Rachid Nekkaz è tornato in Ticino ribadendo la sua scelta: pagare le multe alle donne che vengono accusate di dissimulazione del volto.

Nel video pubblicato su Yotube e su Facebook - dove è stata fatta una diretta lunedì sera - e riproposto dalla Rsi, l’attivista politico interroga i passanti sul tema muovendosi per via Nassa e poi sul lungolago.

Un’azione simile era stata portata a termine anche a san Gallo, quando era stata approvata una legge sulla dissimulazione del volto anche in quel cantone.

NOTIZIE PIÙ LETTE