Lettore Tio.ch
BELLINZONA
08.02.2018 - 19:020

Spaccano le vetrate coi picconi: ladri in azione

Atto vandalico al Chiosco Nord, conosciuto (anche) per le spedizioni di denaro all'estero. Refurtiva misera. Ma il titolare Ivano Minola cerca testimoni

BELLINZONA – «Tutto deve essere accaduto nella serata di mercoledì attorno alle 22.30. Perché alcuni vicini hanno sentito il rumore di vetri che si rompono». Ivano Minola ha trovato una brutta sorpresa all'alba di oggi, giovedì. La vetrata della porta del Chiosco Nord, in via Motta a Bellinzona, è stata presa a picconate. Qualcuno si è intrufolato nel suo negozio. Forse perché sapeva che quella è una bottega specializzata nella spedizione di denaro all'estero, oltre che molto gettonata dagli amanti dello Sport Toto. «Ma alla fine i ladri non hanno trovato quasi nulla – dice Minola –. Se ne sono andati con una quantità non ancora precisata di stecche di sigarette». 

È scocciato, Ivano. Il danno al suo chiosco è comunque importante. «Stavo andando ad aprire il negozio, con i cornetti e il pane caldo sotto braccio. Ci sono rimasto malissimo. Ho subito avvisato la polizia, che si è recata sul posto. E ho inoltrato denuncia contro ignoti». 

I malviventi, al momento, sono ancora a piede libero. Ma si cercano testimoni, anche attraverso eventuali telecamere di videosorveglianza. Minola lancia un appello: «Magari qualcuno ha notato qualcosa di sospetto nella zona del bar Granata nella serata di mercoledì. In quel caso lo invito a contattare immediatamente la polizia. Qualsiasi dettaglio potrebbe essere utile»

Tags
minola
ladri
chiosco
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-17 19:02:17 | 91.208.130.86