Guardia di Finanza
+ 5
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 ore
Fulmini e pioggia anche in Ticino, ma niente nubrifagio
RIVIERA
8 ore
Scontro frontale sulla Cantonale
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
È allerta temporali in (quasi) tutto il Paese
ASCONA
20 ore
«Salviamo il Museum Epper»
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Listeria nei pezzi di cocco venduti da Manor
CANTONE
22 ore
Potenziamento dell'A2 tra Lugano e Mendrisio: «Quali i benefici?»
CONFINE / CANTONE
1 gior
Spacciava cocaina a Como e in Ticino, 28enne in manette
LUGANO
1 gior
Silver Air conferma le sue attività ad Agno
CANTONE
1 gior
Morto il centauro vittima di un frontale a Brione Verzasca
CANTONE
1 gior
L'onda viola travolge Bellinzona
BREGANZONA
1 gior
Fogazzaro riaperto: «Altri studenti a Pomigliano d’Arco per l'esame?»
CANTONE
1 gior
Controlli mobili solo in tre distretti
LUGANO
1 gior
Premiati gli allievi più meritevoli delle medie di Pregassona
LUGANO
1 gior
Il mosaico sulla scalinata «non s'ha da fare»
LAVERTEZZO
1 gior
Centauro in fin di vita dopo lo scontro con un'auto
CONFINE
15.04.2017 - 10:390
Aggiornamento : 13:22

Una montagna di bionde sequestrate a Malpensa

Nei primi 100 giorni dell'anno la Guardia di Finanza ha requisito quasi una tonnellata tra sigarette e tabacco di contrabbando grazie anche al fiuto di un agente speciale

VARESE - «In cento giorni abbiamo sequestrato quasi una tonnellata di tabacchi». È una vera e propria montagna tra sigarette e tabacco quella requisita dalla Guardia di Finanza di Malpensa negli ultimi tre mesi. 

45 sequestri - I metodi per contrabbandare il prezioso bottino sono (quasi sempre) i soliti. «Sia le bionde che il tabacco vengono spesso celati nei bagagli a mano o in quelli da stiva». Ma a 45 persone il tentativo non è riuscito. «33 persone sono state denunciate a piede libero mentre ai 12 viaggiatori che tentavano di introdurre illecitamente piccoli quantitativi di sigarette (sotto i 10 chili) sono state comminate pesanti sanzioni (dai 5.000 ai 10.000 euro», specifica la Guardia di Finanza.

121 chili in un colpo -  Molto particolare il caso di una studentessa francese di 20 anni proveniente da Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti). «L'abbiamo fermata con quattro valigie al cui interno erano presenti ben 121 confezioni da un chilogrammo di melassa di tabacco per narghilè», spiega la Guardia di Finanza. 

Donne all'Est Europa - Il traffico di tabacco è un'attività prevalentemente maschile, ma, negli ultimi tempi è diventata attrattiva anche per le donne dell'Est. «Sono in forte aumento i casi di giovani ragazze dell'Est Europa, soprattutto bielorusse ed armene, che per pochi soldi accettano di fare da corriere portando con sé un carico di "bionde"».

Jacky superstar - Per contrastare il fenomeno la Guardia di Finanza può contare sull'aiuto - e sul naso - di Jacky, una femmina di pastore belga da poco arruolata tra i finanzieri e specializzata nell’attività di contrasto al contrabbando e alla contraffazione dei tabacchi lavorati. «Grazie al suo prezioso lavoro abbiamo potuto rinvenire e sequestrare un totale di circa 125 chilogrammi di tabacchi».

 

Guardia di Finanza
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-16 07:22:41 | 91.208.130.87