tipress
CANTONE
27.04.2016 - 18:130

Bimba maltrattata per anni, pene severe in vista

Quattro i rinviati a giudizio per i fatti avvenuti nel Mendrisiotto

LUGANO - Rischiano dai due ai cinque anni di carcere i genitori affidatari del Mendrisiotto finiti sotto inchiesta per l'enorme serie di maltrattamenti compiuti su una bimba tra il 2009 e il 2013.

Alle Assise criminali i due rei confessi - come riferisce la Rsi - dovranno rispondere di coazione, lesioni semplici e violazione del dovere di assistenza o educazione.

Il magistrato ha rinviato a giudizio, però alle Correzionali, anche il tutore della bimba e un assistente sociale. Sono accusati di violazione del dovere di assistenza o, in alternativa, favoreggiamento, Avrebbero infatti ignorarono i segnali lanciati dalla madre stessa e dalle maestre che denunciarono il caso.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 11:11:17 | 91.208.130.85