ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Chi saranno i due "senatori" ticinesi? Siamo al rush finale
Ultime ore per votare, le urne chiudono alle 12. Quattro nomi per due posti: Filippo Lombardi, Marina Carobbio, Marco Chiesa e Giovanni Merlini
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Lotto, vinti oltre 20 milioni. Forse in Ticino
La schedina vincente potrebbe essere stata giocata nel nostro cantone. I numeri estratti: 10, 19, 25, 29, 38, 40 e 2
FOTO
LUGANO
17 ore
Furgone distrutto dalle fiamme in un piazzale a Viganello
Il veicolo ha preso fuoco questo pomeriggio in via agli Orti. Sul posto pompieri e polizia
CANTONE
20 ore
Riaperta la linea internazionale tra Locarno e Domodossola
I disturbi alla linea di contatto, causati dalle abbondanti nevicate che hanno interessato la Valle Vigezzo, sono stati risolti
FOTO
MENDRISIO
21 ore
Bambini e alberi si abbracciano e crescono insieme
Questa mattina è stato ufficialmente presentato il progetto “Alberi della vita – Un albero per ogni bambino”. Obiettivo: «Regalare un futuro sostenibile per i nostri giovani»
CHIASSO
22 ore
Il tramonto di un'era? «Noi continueremo a combattere»
Un'interrogazione chiede al Municipio di Chiasso cosa intenda fare per convincere le FFS a far sostare i treni internazionali
VAUD / BELLINZONA
23 ore
Ha moglie e figlia in Ticino, ma l’espulsione è “giusta”
Permessi di dimora non concessi a causa di precedenti penali. Negli ultimi giorni il Tribunale federale ha dato una volta ragione e una torto alle autorità cantonali. Ecco le due storie
CANTONE
1 gior
«Il Decs non perde il vizio e fa tutto da solo»
Massimiliano Robbiani critica il mancato coinvolgimento della comunità scolastica nel progetto per il nuovo piano orario delle lezioni liceali
CANTONE
1 gior
Agno-Ginevra, spunta la Lions Air
La compagnia con sede nel Canton Svitto potrebbe garantire dalla prossima primavera il collegamento fra i due aeroporti
FOTO
LUGANO
1 gior
Cinque anni fa la frana che strappò due vite a Davesco
Erano da poco passate le 2.30 del mattino. La pioggia provocò il crollo di un muro di contenimento, che travolse una palazzina
FOTO E VIDEO
MINUSIO
1 gior
L'auto urta un muretto e finisce sul tetto
Nel veicolo, che circolava in direzione di Locarno, c'erano due persone, soccorse dal personale del Salva
LUGANO
1 gior
UNESCO, le Commissioni nazionali riunite sul Ceresio nel 2020
La città di Lugano è stata scelta come sede della settima Riunione interregionale. L’annuncio oggi a Parigi
CUGNASCO-GERRA
1 gior
In questi wc c'erano strani traffici: fermato un giovane
La polizia è intervenuta nella serata di martedì. Il ragazzo sarebbe stato trovato in possesso di stupefacenti. Coinvolti anche minorenni?
CANTONE
1 gior
Riforma del liceo, il Decs "smonta" il Forum degli insegnanti
Il Cantone intende rassicurare i futuri studenti e i loro gentiori. «Si è pensato al bene dell’allievo» che «aspira a seguire una formazione universitaria»
CANTONE
1 gior
Atac propone un tetto del 90% di imposta comunale, «poi interviene il Cantone»
L’Associazione Ticinese per l’Autonomia dei Comuni prende posizione in merito alla distribuzione degli utili del Cantone
LUGANO
1 gior
Bollino rosso sull’A2 verso sud, incidente in direzione nord
Il Tcs segnala problemi a Lugano Nord verso Bellinzona e ritardi fino a cinquanta minuti in dogana a Chiasso
ONSERNONE
1 gior
Tre giovani scassinatori in manette
Avrebbero messo a segno una serie di furti di attrezzi in depositi e magazzini
CANTONE
1 gior
I radar sbirciano ovunque... tranne che in Vallemaggia
Controlli della velocità previsti in quasi tutti i distretti la prossima settimana. Rilevamenti semi-stazionari a Golino e Agra
CONFINE
1 gior
I pendolari lombardi vogliono fare sciopero
Un mese senza pagare il biglietto. I passeggeri di Trenord hanno lanciato un'iniziativa simbolica contro i disservizi sulla rete ferroviaria oltre confine
CASACCIA (GR)
1 gior
Furti in Bregaglia, denunciate tre persone
Lo scorso 24 ottobre rubarono un portamonete di servizio in un bar ed una cassa in un negozio di alimentari
BELLINZONA
1 gior
Amianto killer, tutti uniti per la trasparenza
FFS, sindacati, commissione del personale e Suva in un gruppo di lavoro. «Apprensione e confusione nascono da termini troppo tecnici e la difficile traduzione dal tedesco»
CANTONE
1 gior
Bancomat manomessi, carte clonate e usate in Indonesia
Tre giorni fa è finito in manette un 38enne sul quale pendeva un mandato d'arresto internazionale. La banda colpiva in Ticino e in altri cantoni
CANTONE
1 gior
È record di castagne, non succedeva da 13 anni
Era il 2006 l’ultimo anno in cui si sono superate le 50 tonnellate. L'incubo del cinipide è stato ufficialmente superato
CANTONE
1 gior
Criticità della nuova griglia oraria liceale, arrivano le interrogazioni
Massimiliano Ay e Lea Ferrari hanno stilato cinque domande per il Consiglio di Stato. Anche Robbiani chiede chiarezza al DECS
LUGANO
08.05.2015 - 14:070
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Un intero fine settimana declinato in danza

LUGANO - E la Festa continua… Un intero fine settimana declinato in danza, con un programma artistico e partecipativo, festoso ed audace.

Tra sabato 9 e domenica 10 maggio saranno ancora molti i regali da scartare per questo importante 10° compleanno della Festa danzante. Con grandi nomi della danza internazionale come l’artista svizzera Nicole Seiler e la storica compagnia Linga per la tappa ad Ascona al Teatro San Materno, oppure con la promettente coreografa italiana Francesca Cola o partecipando all’originale performance della svizzero-coreana YoungSoon Cho Jaquet che si confronta con lo jodel.

Non mancheranno i tradizionali corsi di danza, i party, un divertente contest di danza alla Spazio 1929, diversi flash mob che occuperanno il lungolago, le vie e le piazze, il Parco Ciani di Lugano. Ci sarà modo poi modo di scoprire giovani talenti svizzeri con la performance urbana creata da Tess Burla ad hoc per la Festa danzante, per una due giorni che si preannuncia davvero imperdibile.

Il programma di sabato 9 e domemica 10 maggio

CORSI DI DANZA

Sabato 9 maggio e domenica 10 maggio dalla 11-18, Piazza Dante, Lugano

Come tradizione della Festa danzante i corsi di danza - che dallo scorso anno si svolgono all’aperto, quest’anno in Piazza Dante - offriranno a tutti, principianti compresi, l’occasione di sperimentarsi in un passo di danza, dal hip hop alla classica, dalla danza africana al tango, solo per citarne alcuni, grazie alla generosa disponibilità di diversi insegnati delle scuole della regione. (programma in dettaglio www.festadanzante.ch, in caso di pioggia: Teatro e Studio Foce, Lugano)

FLASH MOB

Inauguriamo nuove collaborazioni aprendo la Festa danzante alle danze del mondo ottimo viatico per conoscere nuove «prospettive sulla danza». Durante le due giornate avremo così modo di conoscere un pezzetto di mondo attraverso due Flash mob curati per il “Sirtaki Flash mob” dalla Comunità ellenica e per il “Balcani Flash mob” dall’Associazione «Desanka Maksimovic».

E’ invece una collaborazione collaudata quella con l’Associazione DMC STUDIO, che da diversi anni ci sorprende tenendo segreto fino all’ultimo il tema del suo flash mob “Dance like nobody is watching”, proponendo coreografie di grande vitalità , dal ritmo incalzante, piene di humor e con tanti partecipanti di ogni età

Sirtaki Flash Mob (con ogni tempo)

Sabato 9 maggio, 13.30-14.00 Rivetta Tell, Lugano//domenica 10 maggio,10.30-11.00. Parco Ciani, Lugano

Balcani Flash mob (in caso di pioggia è annullato)

Sabato 9 maggio 15.00-15.30, Parco Ciani Lugano e 18.00-18.30 Piazza Dante, Lugano

“Dance like nobody is watching” (con ogni tempo)

Sabato 9 maggio, 12.00-12.30, Piazza Dante, Lugano

SPETTACOLI &PERFORMANCE

Un acte sérieux – Cie Nicole Seiler

Sabato 9 maggio, 20.30, Studio Foce, Lugano

Creato dalla nota coreografa Nicole Seiler, è un divertente ed intelligente spettacolo interattivo che in modo ludico apre una riflessione sulla danza e sul suo linguaggio. In questo insolito «passo a due», la danzatrice Manuela Bernasconi in sala propone alcuni movimenti coreografici, che grazie alla descrizione del pubblico, dovranno essere riprodotti il più fedelmente possibile dall’altro interprete, Jonas Fürer, situato in un altro studio di danza distante, ma collegato via web in Skype. In collaborazione con Teatro Pan e FIT, Festival Internazionale del Teatro.

Solographies – Cie Linga

Domenica 10 maggio 17.30, Teatro San Materno, Ascona

Sede gloriosa per gli amanti della danza, il Teatro San Materno festeggia con noi partecipando alla Festa danzante con uno spettacolo della rinomata compagnia Linga, fondata e diretta da Katarzyna Gdaniec e Marco Cantalupo. Tre eccezionali interpreti: Ai Koyama, Dorota Lecka, Raquel Miro, danno vita ad un progetto che sceglie il linguaggio del ‘solo’ per rivelare l’artista in tutta la sua intimità. Le tre danzatrici s’impossessano della scena per un dialogo intimo, per un confronto pubblico, mettendosi in discussione contrastando le convenzioni e dando vita a donne angeliche, androgine, scatenate, stravaganti, fatali, iconoclaste, mutanti, nottambule…. Donne di testa, vacillanti, volatili. «Cherchez la femme. Trouver la femme.»

Non lo spiegavo, il mondo – di Francesca Cola/VOLVON

Domenica 10 maggio, 20.15, Teatro Foce, Lugano

È una performance visiva con innesti di danza contemporanea di estrema suggestione firmato dalla coreografa e danzatrice italiana Francesca Cola. La performance è un estratto dello spettacolo I’ll Be your Mirror, co-prodotto e presentato nell’edizione 2014 di Performa Festival nell’ambito del programma «Viavai», che trae ispirazione da alcuni aforismi contenuti nei «Minima Moralia» del filosofo T.W. Adorno. In scena i corpi di due donne - Giulia Ceolin e Michela Cotterchio - dalle forme quasi identiche che escono da due masse di materia e lentamente perdono peso svuotandosi. La parte inferiore del corpo coperta da una grande gonna verde, il torso nudo, la testa incoronata dal bianco palco di un giovane cervo, le due creature antropomorfe creano un misterioso dialogo con il pubblico che le osserva

PERFORMANCE VINCITORI DEL CONCORSO

Per la prima volta e in occasione della 10° edizione è stato indetto un concorso nazionale rivolto ad artisti svizzeri o residenti in Svizzera sul tema «prospettive sulla danza»: una giuria creata per l’occasione ha selezionato 13 performance partecipative e originali che circuiteranno ciascuna in più città del paese. Unicum nella storia della Festa danzante, questo progetto su larga scala consentirà al pubblico di scoprire le nuove proposte sia di giovani danzatori o coreografi, come quelle di artisti affermati.

In Ticino si ospiterà:

… und aus – con Tess Burla e Céline Fellay

Domenica 10 maggio, 15.00 Parco Ciani/ 19.30, cortile Studio Foce, Lugano (in caso di pioggia Teatro Foce)

Anche se abbiamo i mezzi per farlo, il tempo non si lascia misurare. Partendo da un fiammifero che si consuma, la performance esplora la mutevolezza e l’arbitrarietà della nostra percezione del tempo. Cosa si può fare, vedere o pensare nel breve lasso di tempo prima che la fiamma del fiammifero si spenga? È un tempo impiegato in maniera razionale, assurda o che viene lasciato semplicemente scorrere? I fiammiferi segnano

il ritmo: se la fiamma vive, il momento vive, se la fiamma muore, la sequenza muore.

Heidi – Cie Nuna / YoungSoon Cho Jaquet

Domenica 10 maggio, 21.00, Teatro Foce, Lugano

Quando lo jodel svizzero incontra la danza contemporanea… 3 donne in costume tradizionale

Svizzero: YoungSoon Cho Jacquet, Héloïse Fracheboud e Eléonore Heiniger, si mescolano agli spettatori. Una di loro inizia a intonare uno jodel. A poco a poco le altre due iniziano a muoversi a ritmo di musica incuriosite ma distanti. Si tratta di uno scontro tra tradizione e contemporaneità? O piuttosto di un nuovo incontro carico di significati?

I PARTY

Jukebox party&contest di ballo Spazio 1929

Sabato 9 maggio, 21.30, Spazio 1929, Lugano

Sull’onda del successo riscontrato l’anno scorso, l’intera villa anni Trenta e il suo giardino, sede del primo coworking multidisciplinare del Cantone Ticino, infuocherà il sabato sera della Festa danzante e lo faranno attraverso un’interpretazione quasi alla lettera del tema di quest’edizione: le «prospettive in danza». Grazie ad un eclettico e giocoso jukeboxparty, che si offre come un' enciclopedia danzante in pillole, culminante in un contest di ballo, 10 coppie si sfideranno a eliminazione sui ritmi dei molti balli del XX secolo: ragtime, boogie woogie, rock&roll, rumba, cha cha cha, samba, twist, mambo, disco dance… Con tanto di conduttore ruolo assunto dall’attrice Cristina Zamboni, giuria popolare e DJ Mox a fungere da jukebox vivente. Delle proiezioni in loop di estratti di film che mettono in scena i molti balli citati che fungeranno da cornice e da fonte di ispirazione.

Tutti in balera!

Domenica 10 maggio, 21.30, Studio Foce, Lugano

Una festa molto glamour e un po’ retrò per chiudere in bellezza la 10° edizione della Festa danzante nel solco tracciato dal tema «prospettive sulla danza» che ci ha portato a trarre ispirazione dalle antiche balere, dalle rotonde sul mare, o dalle feste campestri, imperdibili occasioni per ritrovarsi allegramente a ballare al ritmo del ballo liscio o del rock, divertendosi con gli amici. Grazie a ‘maestri di ballo’ della Royal Dance e alla seducente colonna sonora proposta da DJ Stercoraro, alias Alessio Arigoni di Rete Tre, ripercorreremo quei momenti, attualizzandoli con incursioni “technochic” .

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 09:50:39 | 91.208.130.87