Cerca e trova immobili

LUGANOMaster in Medicina Usi, tutti promossi all'esame federale

05.10.23 - 15:32
Risultato storico per l'ateneo: 47 nuovi medici pronti per avviarsi alla professione
Foto TiPress
Fonte USI
Master in Medicina Usi, tutti promossi all'esame federale
Risultato storico per l'ateneo: 47 nuovi medici pronti per avviarsi alla professione

LUGANO - Un risultato storico per l’Università della Svizzera italiana: tutti e 47 gli studenti e le studentesse che hanno concluso la prima edizione del Master in Medicina dell’USI hanno superato con successo anche l’esame federale che abilita alla professione medica.

L’esame federale di medicina si è svolto lo scorso 8 e 10 agosto (esame MC scritto) e il 4 settembre (esame OSCE pratico) al Campus Est Lugano e, in contemporanea, negli altri atenei svizzeri (https://www.usi.ch/it/feeds/ 25547).

Gli studenti sono stati chiamati a sostenere l’esame teorico con un totale di 300 domande a scelta multipla e a occuparsi di casi clinici, il tutto stabilito da un’apposita commissione federale e uguale per tutti, al fine di garantire l’imparzialità dei risultati. In questi giorni agli studenti e alle studentesse sono stati comunicati i risultati dell’esame federale: il tasso di riuscita dei candidati provenienti dal Master in Medicina dell’USI è stato del 100%.

«Sono molto orgogliosa di questo risultato e non posso che congratulami con i nostri primi laureati abilitati alla professione medica – afferma la Rettrice Luisa Lambertini – ottenere l’en plein in questi primi esami federali è l’apice di un percorso che parte da lontano: festeggio questo traguardo consapevole che devo ringraziare chi è venuto prima di me e ha posto le basi per questo ambizioso progetto, come anche chi ha lavorato con dedizione per raggiungerlo».

Il Prof. Giovanni Pedrazzini, Decano della Facoltà di scienze biomediche dell'USI, non potrebbe essere più felice per questa ulteriore conferma della qualità del programma: «Sapevamo già che il Master in Medicina dell'USI è molto ben concepito nel complesso, rigorosamente strutturato e implementato, e che è molto apprezzato dagli studenti che lo frequentano. Oggi, dopo aver affrontato i primi esami federali e avere ottenuto il 100% di successo, sappiamo che i professori e lo staff hanno svolto un lavoro impeccabile che in pochi anni ci ha permesso di portare i nostri studenti al livello richiesto dalla Confederazione per la preparazione degli esami pratici di medicina».

Grande soddisfazione per questo risultato anche da parte di Glauco Martinetti, Direttore Generale EOC, partner principale dell’USI nella formazione dei medici: «Sono molto fiero del contributo fornito dall’EOC per formare questi primi medici nella Svizzera italiana. In questi tre anni di Master hanno fatto molta pratica clinica al letto del paziente, dimostrandosi competenti e capaci. L’esame federale attesta che sono ora pronti per affrontare al meglio le sfide professionali che li aspettano».      

I festeggiamenti, organizzati dagli stessi laureati che hanno ottenuto l’abilitazione alla professione medica, si terranno venerdì 15 dicembre 2023 al Campus Est Lugano. Le celebrazioni saranno l’occasione per festeggiare i nuovi medici e per ringraziare la squadra di persone che ha realizzato il Master in Medicina dell’USI.

COMMENTI
 

Kirilu 4 mesi fa su tio
Speriamo alcuni di questi possano diventare medico di famiglia e non gli ennesimi specialisti; ne avremmo davvero bisogno.

Se7en 4 mesi fa su tio
… 🤣🤣 perché c’è carenza di medici ecco il perché…! No dai scherzo, congratulazioni a tutti 👨‍🎓👩‍🎓📜…! Saranno comunque più stranieri che domiciliati …! Dai sto scherzando…!
NOTIZIE PIÙ LETTE