Deposit - foto d'archivio
CANTONE
23.11.2020 - 15:090

Lockdown 2: cineasti ticinesi fatevi avanti

«Mai prima di questa primavera era stato realizzato un progetto a livello nazionale in così poco tempo»

Frédéric Gonseth Productions, Turnus Film e Cinédokke rilanciano l'iniziativa per questa seconda ondata di coronavirus.

LUGANO - “Collection Lockdown". Così si chiama il progetto lanciato quest'anno da tre produttori svizzeri. Una sfida ai cineasti: raccontate il lockdown in un cortometraggio di massimo 15 minuti. Ed è stato un successo, online e al Locarno Film Festival. «In tempi record e con grande sintonia abbiamo realizzato un progetto che ha unito le voci e gli sguardi di 33 registi provenienti da tutta la Svizzera», spiega la produttrice ticinese Michela Pini, di Cinédokké. Tanto che hanno deciso di rilanciarlo.

Ecco quindi "Collection Lockdown – 2nd Wave By Swiss Filmmakers". Frédéric Gonseth Productions (Grandvaux), Turnus Film (Zurigo) e Cinédokke di Lugano invitano tutte le cineaste e tutti i cineasti della Svizzera a offrire la loro visione personale del confinamento. Seconda ondata di Covid-19, ancora un corto, ancora 15 minuti di limite.

«Mai prima di questa primavera era stato realizzato un progetto a livello nazionale in cosi poco tempo - aggiunge Pini -. La crisi legata al coronavirus ci ha avvicinato. Con lo stesso spirito abbiamo deciso di riproporre il progetto per questa seconda ondata. Mi auguro che saranno molti i registi provenienti da Ticino e Grigioni che parteciperanno a questa fase di selezione».

La traccia? «Non appena la prima ondata si è ritirata, una seconda ondata ha travolto il nostro Paese. Non sorprende che il confinamento sia meno severo, ma la confusione cresce, gli stravolgimenti si confermano e le fratture si fanno più profonde. Come si racconta dal punto di vista delle cineaste e dei cineasti di questo Paese una vita segnata dal virus? Quali tracce lascia, nel bene e nel male, soprattutto in questo periodo di festività di fine anno?». Cineasti, fatevi avanti (in allegato il bando).

I tempi stringono: restano tre giorni!

Invia la tua visione personale per la realizzazione di un film di 5-15 minuti (documentario o fiction) che interpreti il contesto legato alla seconda ondata dell’emergenza legata al coronavirus.

I progetti selezionati dovranno essere realizzati in due settimane e consegnati entro il 13 dicembre 2020.
I film saranno trasmessi sottotitolati in tre lingue negli ultimi giorni del 2020 sulla piattaforma di SRG SSR Play Suisse.

Entro e non oltre giovedì 26 novembre ore 14:00 invia la sinossi di una pagina alla seguente email: lockdown_2@fgprod.ch

Selezione e comunicazione della decisione: venerdì 27 novembre a partire dalle 14:00

Allegati
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 16:54:55 | 91.208.130.87