Città di Bellinzona
+5
BELLINZONA
22.10.2020 - 11:090
Aggiornamento : 13:10

Tanto verde al posto delle Officine

È stato presentato questa mattina il progetto scelto quale base per la futura pianificazione del comparto.

I lavori saranno esposti in Piazza del Sole dal 23 ottobre al 7 novembre.

BELLINZONA - Un grande parco verde, centrale, attorno alla Cattedrale. Sarà così il Nuovo Quartiere Officine. Grazie a questo "polmone verde", il centro di Bellinzona cambierà volto dopo il trasferimento delle Officine FFS ad Arbedo-Castione e alla successiva, «profonda ed epocale» riqualifica degli spazi che saranno così liberati.

«Un quartiere moderno, pensato prestando grande attenzione ai temi della sostenibilità, dell’intergenerazionalità, della mobilità lenta, con l’intento di offrire spazi per l’abitazione e il lavoro, nel quale in particolare verrà creato il Parco dell’innovazione», è stato spiegato in occasione della presentazione avvenuta stamattina a Bellinzona dai tre partner: Città di Bellinzona, Cantone e FFS.

Il progetto scelto quale base per la futura pianificazione del comparto, al termine del Mandato di studio in parallelo, è quello del team sa_partners – TAM associati – Franco Giorgetta Architetto Paesaggista, intitolato «Porta del Ticino – Urban Living Lab». I lavori saranno esposti dal 23 ottobre al 7 novembre 2020 in Piazza del Sole a Bellinzona. La realizzazione del nuovo quartiere dovrebbe avvenire a tappe a partire dal 2026, in parallelo con il trasferimento dell’impianto industriale nella sua nuova sede ad Arbedo-Castione.

Città di Bellinzona
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 11:16:58 | 91.208.130.86