Tipress (archivio)
CANTONE
06.07.2020 - 10:130
Aggiornamento : 13:39

Coronavirus: dieci nuovi casi in 72 ore

Non si verificavano così tante infezioni dal 21 maggio. Invariati i decessi che sono fermi a quota 350 dall'11 giugno.

Da inizio pandemia sono complessivamente 3'351 le persone risultate positive al test. I pazienti dimessi sono 915.

LUGANO - Si conferma la progressione dei contagi sul fronte del coronavirus in questo mese di luglio. Dopo i sette casi di venerdì, le cifre fornite oggi dall'Ufficio del medico cantonale confermano il trend dell'ultima settimana: sono infatti dieci le nuove infezioni registrate nel weekend in Ticino. Di uno di questi, un giocatore militante in una squadra sottocenerina del calcio regionale, avevamo già riferito ieri.

Le cifre dei contagi, benché spalmate su 72 ore, tornano quindi in doppia cifra. Non accadeva più dal giorno dell'Ascensione (giovedì 21 maggio) quando ne furono recensiti quattordici. Il numero delle persone decedute, per contro, rimane fortunatamente invariato, con l'ultimo decesso in Ticino che risale allo scorso 11 giugno.

I dati aggiornati a oggi - Dal 25 febbraio sono complessivamente 3'351 le persone risultate positive al test per il nuovo coronavirus nel nostro cantone. Le vittime restano 350. In totale i dimessi dagli ospedali dall'inizio dell'epidemia sono stati 915 (nessuno in più da ieri).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 11:41:14 | 91.208.130.87