Archivio Tipress
LUGANO
13.02.2020 - 16:360

La Città investe negli spazi d'incontro

Chiesto un credito di 3,3 milioni di franchi per l'adeguamento degli stabili a disposizione della popolazione

LUGANO - Sul territorio cittadino c'è una crescente necessità di spazi d'incontro e per attività. Si tratta di luoghi centrali (di recente ribattezzati SPIN, cioè SPazi INsieme) nella politica di sviluppo dei quartieri che l'Esecutivo luganese vuole sostenere per incentivare la vita sociale e l'integrazione dei cittadini.

In tal senso, oggi il Municipio di Lugano ha presentato una richiesta di credito di 3,3 milioni di franchi per lavori di adeguamento degli stabili a disposizione della popolazione. Un finanziamento che permetterà di intervenire su alcuni spazi già attivi e di risanare altri sette edifici che diventeranno luoghi di ritrovo.

I lavori saranno effettuati in diverse fasi. Nella prima, per la quale si chiedono i 3,3 milioni di franchi, rientrano interventi per adeguare sale già attive distribuite in modo eterogeneo sul territorio cittadino. In questo caso si parla di un investimento di poco inferiore al mezzo milione di franchi.

Saranno inoltre eseguiti interventi di maggiore entità su sette stabili, affinché possano essere trasformati in SPazi INsieme nei prossimi anni. Si tratta di edifici situati nei quartieri di Loreto, Castagnola, Gandria, Pazzallo, Pregassona, Sonvico e Valcolla.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:52:10 | 91.208.130.89