DT
I punti di ritrovo sono presso il ponte del bocciodromo, Strada della Stampa, alle 8 e alle 9 presso la peschiera di Maglio di Colla.
LUGANO
12.09.2019 - 10:140

Clean-up day, plastiche e microplastiche nel mirino

DT e Consorzio Valle del Cassarate e golfo di Lugano organizzano una mattinata di volontariato e sensibilizzazione

LUGANO - Si terrà nella giornata di domani - con tre interventi di pulizia - il Clean-up day CVC (Consorzio Valle del Cassarate e golfo di Lugano), dedicato al tema dei materiali plastici dispersi nell’ambiente e in particolare al fenomeno dell’inquinamento da microplastiche nelle acque.

Presso il Parco sul fiume Cassarate al Piano la Stampa, il DT sarà presente con una postazione tematica sull’abbandono dei rifiuti (littering) e con la campagna relativa all’inquinamento da microplastiche.

Il CVC presenterà, invece, un’installazione artigianale in legno che sarà visitabile fino alla fine di ottobre 2019. Sul posto sarà inoltre presente una postazione informativa dell’Associazione Sea Shepherd Switzerland. Infine, alla foce del fiume Cassarate sarà in funzione l’imbarcazione del Consorzio della pulizia delle rive e dello specchio d’acqua del lago Ceresio.

Ritrovo e programma

Il ritrovo dei partecipanti alla mattinata di eco-volontariato è previsto presso il ponte del bocciodromo, Strada della Stampa, alle ore 8.00, con conclusione delle attività alle ore 11.00, rispettivamente alle ore 9.00 presso la peschiera di Maglio di Colla, con conclusione delle attività alle ore 11.00. I partecipanti sono pregati di annunciarsi scrivendo a info@valledelcassarate.ch.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 11 mesi fa su tio
buona iniziativa, ma non basta. LA PLASTICA va VIETATA dai politici.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 09:34:40 | 91.208.130.87