Archivio Tipress
Domani sera i fuochi d'artificio illumineranno il cielo ticinese.
+ 1
CANTONE
31.07.2019 - 07:350
Aggiornamento : 12:44

Centotrentamila franchi per gli spettacoli pirotecnici

È quanto si spende complessivamente per i principali appuntamenti ticinesi del Primo Agosto. Il coreografo svela alcune novità

LUGANO - Migliaia di razzi spiccheranno il volo e illumineranno il cielo ticinese: nel Golfo di Lugano, sul Lago Maggiore e al Castello di Montebello è praticamente tutto pronto per i tradizionali spettacoli pirotecnici del Primo Agosto. Spettacoli di luci, colori ed effetti sempre più sorprendenti che ogni anno tengono migliaia di persone con il naso all’insù.

Ma quanto costano? In Ticino per i tre principali appuntamenti (Ascona, Bellinzona e Lugano) si spendono complessivamente circa 130’000 franchi. L’investimento maggiore è quello della Città di Lugano, che prevede un importo di 72’000 franchi per lo spettacolo pirotecnico, oltre a circa 43’500 franchi per le prestazioni logistiche. In totale si parla dunque di 115’500 franchi. «La spesa è la stessa da diversi anni ed è sostenuta interamente dalla Città» ci dice il municipale Roberto Badaracco, titolare del Dicastero cultura, sport ed eventi.

Anche ad Ascona la spesa è in linea con gli anni precedenti. Matteo Rampazzi, presidente dell’Associazione manifestazioni Ascona, parla di un importo compreso tra i 35’000 e i 40’000 franchi. «Lo finanzia l’associazione, che per l’organizzazione di una quindicina di manifestazioni all’anno conta su contributi che riceve da vari enti» ci spiega il presidente. «Per lo spettacolo pirotecnico del Primo Agosto la piazza e i ristoranti sono strapieni, probabilmente si arriva alle 20’000 presenze». Più contenuta, invece, la cifra bellinzonese: nella capitale, lo dice il segretario comunale Philippe Bernasconi, si sta sempre attorno ai 20’000 franchi.

Si comincia con un disegno - Si tratta di spettacoli della durata compresa tra i venti e i trenta minuti. Ma che richiedono circa un mese di preparativi. «Si comincia dal disegno su un pezzo di carta e si passa poi alla programmazione con il computer» ci spiega Andrea Colombo, cotitolare della Pirotecnica Sagl di Ascona e coreografo degli spettacoli in questione.

Effetti danzanti... e molto altro - E anche quest’anno non mancheranno le novità. A Lugano, per esempio, sono previsti degli effetti con cui «sembrerà che ci siano delle persone danzanti sulle cinque chiatte posizionate sul lago» svela Colombo. Lo spettacolo bellinzonese sarà invece incentrato sulla costituzione della Svizzera. «È difficile descriverlo con le parole, ma la coreografia è pensata per toccare gli spettatori nel cuore, per farli sentire fieri di essere parte di questo paese». Ad Ascona - «dove sono nato e cresciuto» - l’appuntamento con i fuochi d’artificio proporrà uno spettacolo che unirà il lago con il cielo. «Le bombe e i giochi di luce baceranno l’acqua per poi salire verso l’alto» conclude Colombo.

La Pirotecnica Sagl
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
centauro 1 mese fa su tio
Leggo tanti commenti dove si dice che lo spettacolo pirotecnico disturba gli animali.........dura circa mezzora, ma allora un normale temporale che si scatena all'incirca nello stesso tempo non dovrebbe essere fastidioso per loro allo stesso modo??
beta 1 mese fa su tio
@centauro a tuoni e lampi i pirloidi hanno senza alcun dubbio messo i silenziatori ? Quelli , a parole, farebbero volare anche gli imbecilli !
Fabio Franchi 1 mese fa su fb
W i fuochi d’artificio non vedo l’ora sarò in barca in mezzo al lago !!!
Lore62 1 mese fa su tio
...belli, ma 130mila fr. é fuori di testa! Un bel faló come in montagna che non costa niente e fa spettacolo...;-)
Irena Rogozinska 1 mese fa su fb
Non capisco perche spendono questi soldi in spettacolo pirotecnico 🎇 La cosa buffa che dicono che bisogna risparmiare che bisogna rispettare la natura È be capire è difficilissimo
Milu Bourdelande 1 mese fa su fb
Piu bello rimetere le fontane k bruciare soldi x 30 minuti.
Monica Ca 1 mese fa su fb
VERGOGNA È UN INSULTO ALLA MISERIA E ALL' ARIA GIÀ INQUINATA .ABOLIRE.
Maurizio Lamberto Rapisardi 1 mese fa su fb
proventi da multe ahahhahahah
Suggestioni Acca 1 mese fa su fb
Chi paga ?
matteo2006 1 mese fa su tio
Qualcuno potrebbe chiedersi cosa farebbero queste ditte e lavoratori annessi che il 60 per cento del fatturato lo fanno con il 1° di agosto, non sono io quella persona, ma come lo si dice per le cassiere del migrolino .... a me piace ricordare che "la röda la gira".
Matteo Melchiorre 1 mese fa su fb
Ecco le mie imposte dove vanno a finire!!
beta 1 mese fa su tio
Chi non vuole botti e fuochi d'artificio per il 1° di agosto , può emigrare nel suo paese di provenienza o, come suggerito da un " vecchio " sindaco ", andare in altri luoghi dove non si é .... disturbati . Semplice ?
max0920 1 mese fa su tio
@beta bravissimo
miba 1 mese fa su tio
@beta Complimenti per la tua profonda ed accurata riflessione ma tu dovresti essere il primo a preparare le valigie e trasferiti a Pyongyang: lì è uno dei pochi luoghi dove è vietato esprimere un'opinione personale e sicuramente ci ti ttroveresti a tuo agio :):):)
beta 1 mese fa su tio
@miba Io, senza l'aiuto di un miba qualsiasi, a mie spese, mi sono per almeno 4/5 dell'anno , TRASFERITO in montagna . Ci sono anche quì dei pirla che per fortuna sono in numero esiguo data la poca quantità di .... popolazione . Poi , SICURAMENTE, un modo ci sarebbe per AZZERARE tutto e ricominciare, forse, su nuove basi . Varrebbe per tutti, io compreso . Saluti .
Wunder-Baum 1 mese fa su tio
Vi dico solo una cosa leggendo i vari commenti. Che tristezza !
Nelio Pinela 1 mese fa su fb
Dai... che cavolo vi lamentate??? Intanto le imposte le pagate comunque anche se non ci sono eventi! Tutti che ci tengono tanto alla loro nazione e poi si lamentano pure della festa nazionale🤦‍♂️🤦‍♂️
Mat78 1 mese fa su tio
Leggo dei commenti e delle lamentele da veri decerebrati... Ormai oggi giorno bisogno anche chiedere il permesso di respirare, perché il tuo alito potrebbe infastidire qualcuno o qualcosa... Addirittura i fuochi d'artificio del primo d'agosto spaventerebbero i cani e quindi vanno criticati...peccato che gli stessi proprietari dei cani spesso mettono davanti i presunti diritti dei loro amici a 4 zampe a quelli delle PERSONE...ma mi faccia il piacere...come diceva Totò! Si stava meglio quando c'era meno garantismo/perbenismo per ogni fregnaccia individuale ma più valori ed identificazione nelle proprie radici e tradizioni. L'individualismo più sfrenato sta rovinando il modo gente!
miba 1 mese fa su tio
@Mat78 Devi allungare un po' la tua lista.... I fuochi artificiali (che non è tradizione!!!) oltre ai cani non sono apprezzati e/o recano fastidio anche ai gatti, ai pesci, alle rondini, ai pipistrelli, alle volpi, alle martore, alle faine, ai gufi, alle civette, ai passeri, ai cormorani, ai cervi, ai caprioli, alle marmotte, ai camosci (la lista è lunga, ce ne sono ancora...) e per cosa? Per te che ti diverti! E poi mi parli di individualismo...che forse hai confuso con (tuo) egoismo....
centauro 1 mese fa su tio
@miba Gli spettacoli pirotecnici posso disturbare gli animali per un giorno all'anno, per il resto dell'anno ci pensano il traffico con autoveicoli, aerei, urbanizzazione ecc.....
Jenny Pagani 1 mese fa su fb
Sono sempre bellissssimi 😍🤩
Luca Davì 1 mese fa su fb
Il problema non è quanto si spende, ma a chi C***O danno i soldi per farli. Visto l’anno scorso le targhe dei furgoni pirotecnici 😉. E non è una barzelletta...
Edoardo Succio 1 mese fa su fb
Luca Davì a locarno spara la pirotecnica di ascona. Che spara anche a bellinzona brissago e lugano. In ticino non ci sono fabbriche e si sa che quelle del sud Italia sono apprezzate in tutto il mondo.
Claudia Portorreal 1 mese fa su fb
Mario SuperMario i soldi della popolazione Svizzera ...🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤮🤢🤢🤢vanno sul lago
Nmemo 1 mese fa su tio
A fronte di tutti i buoni propositi per la protezione ambientale, ci s'inebria d'inquinamento a go go.
Flavio Zana 1 mese fa su fb
c’è già chi si è stranamente lamentato? allora non posso commentare 😉
Viperus 1 mese fa su tio
E nümm a pagum :-(
marco17 1 mese fa su tio
Si può pensare ciò che si vuole dei fuochi d'artificio, ma una cosa è certa: non hanno niente di patriottico e non rimandano a nessuna tradizione svizzera.
max0920 1 mese fa su tio
il 1agosto e il compleanno della patria se non vi piacciono i fuochi d'artificio non andate a vederli ma smettela di dire panzane a lugano i fuochi'd'artifico li pagano i fessi che vanno al casino di lugano sperando di vincere i soldi non li paghiamo con le tasse, e per quel che riguarda i cani i gatti ecc ecc che si spaventano li si mette in un posto tranquillo con la musica o tv accesa e finita la storia, non si puo impedire alla gente di godersi i fuochi perche danno fastidio a chi non piacciono ci vuole anche il buon senso eh cazzo!
miba 1 mese fa su tio
@max0920 ....dipende da che lato si considera il buon senso, se nell'interesse comune e/o nell'interesse personale...e tra i due c'è una differenza abissale..... :):):)
Mat78 1 mese fa su tio
@miba Se la festa nazionale è "interesse personale" allora beh...di cosa stiamo parlando? Oggi gli svizzeri devono fare attenzione a non urtare (in casa loro) la sensibilità degli stranieri...anche per il primo d'agosto! Chi è nato e cresciuto qui ed ha il passaporto rossocrociato, il rpimo d'agosto mette la bandiera fuori dalla finestra e va a vedere i fuochi, il resto sono fesserie di questa società completamente impazzita e individuocentrica...
max0920 1 mese fa su tio
@miba il primo agosto e una festa nazionale e il compleanno della patria, non e una sagra di paese o una festa tra privati, l'interesse e pubblico e non privato,cosi e piu chiaro il concetto! ci vuole rispetto per per le tradizioni svizzere e quello che rappresentano.
miba 1 mese fa su tio
@Mat78 Non mi sembra di essermi espresso né pro né contro per la festa nazionale, né per le bandiere svizzere né tanto meno per i fuochi artificiali ma semplicemente contro l'ipocrisia di troppe persone che da una parte si professano per il clima, per l'ecologia, contro l'inquinamento ecc ecc ma dall'altra vogliono i fuochi d'artificio (che causano inquinamento fonico, ambientale e senza contare tutti i veicoli che si spostano per andare a vederli). Così per la cronaca ti ricordo che "i fuochi" PER TRADIZIONE erano i falò e solo molto più tardi è arrivato anche il business dei fuochi d'artificio. Cos'è quindi il buonsenso? A te la risposta (non è poi così difficile). Lo so, e ti do ragione sul fatto della società impazzita, effettivamente in questo caso in nome dell'ecologia sono arrivati perfino a non fare neppure un'eccezione per i falò.....
Mat78 1 mese fa su tio
invettive in arrivo sui costi per i festeggiamenti in 3, 2, 1, ...
Ornella Silla 1 mese fa su fb
E i cani muoiono di paura!!!!
Shion 1 mese fa su tio
Abbiamo politici puttane, il soldo scrive tutta la storia. Lo spirito umano sempre di meno.
Leila Bianchi 1 mese fa su fb
A me non dispiace che venga festeggiato il 1 agosto. Ma che sia solo quel giorno!!! Mi organizzo con i cani ed è tutto tranquillo. Anche per i soldi, nulla da obbiettare. Ma cribbiolina, tra luci e ombre, e altre manifestazioni pirotecniche mangia soldi, son talmente nauseata che non festeggio nemmeno più il primo agosto! Passino magari le occasioni centenarie, si può anche festeggiare per una settimana intera... ma per il resto... no. Non mi riferisco solo agli animali, ma dato che ci sono fanatici che sparano razzi ovunque e in qualsiasi giorno... mi è già capitato di vedermelo entrare nei lucernari del tetto😡. Dovrei restare sigillata per quanto durante l’afa estiva, secondo voi?
Karen Pina 1 mese fa su fb
Daneeee büta' via. ..magari usarli per cose più importanti/fondamentali per i ticinesi? ????e nüm a pagum....
miba 1 mese fa su tio
...e nel 2013 in un articolo in tio (ancora reperibile in internet) la stessa Pirotecnica Sagl dichiarava che per la sola luci e ombre a Locarno si erano spesi 150'000 franchi... La mia personalissima opinione: i fuochi d'artificio con il 1. agosto centrano come i cavoli a merenda (originariamente erano i falò ed i fuochi, poi è arrivato il business...). Non mi ritengo un fondamentalista ecologico ma siate più coerenti: da una parte vi lamentate del clima, delle api e degli uccelli che sono in calo, dell'inquinamento, del traffico, stanziate (tanti) soldi per studi sui pipistrelli, sulle rane, si prati secchi e una miriade di altre cavolate varie che il comune cittadino nemmeno sa e poi incentivate/approvate il business dei fuochi d'artificio? Turismo: se pensate che 4 botti attirino in Ticino più turisti vi sbagliate, ed anche di grosso... Poi ognuno spenda i soldi come meglio crede ma siate almeno più coerenti ed onesti con voi stessi e con la gente comune.....
Shion 1 mese fa su tio
@miba Ti dò piena ragione da cima a fondo.
curzio 1 mese fa su tio
@miba Toh... ma guarda... su qualcosa siamo d'accordo!
miba 1 mese fa su tio
@curzio Teste diverse, idee diverse... Ma dai, forse è proprio questo il bello dei blog e cioè che ognuno può esprimere liberamente quello che pensa (poi ammetto che a volte io mi scaldo anche un po'...) e nessuno ha mai detto che bisogna condividere. Ti auguro una buona giornata :)
navy 1 mese fa su tio
I fuochi d’artificio saranno sicuramente belli e magici per i bimbi ma inquinano sia l’orecchio che il naso e dovrebbero essere vietati. A Lugano si era puntato sulla Formula E riempiendosi la bocca di ecologia. Gli 80 km per combattere i picchi di ozono sono proposti un giorno sì e l’altro no....intanto abbiamo decine di giorni l’anno (per non dire centinaia) con limiti massimi superati! I vari comuni del cantone dovrebbero innovare e portare il Ticino (almeno una volta) ad anticipare i tempi con qualcosa di davvero innovativo e concreto. Non avverrà mai ovviamente! Specialmente da un cantone ed una mentalità come quella Canton ticinese.
Frankeat 1 mese fa su tio
@navy Centinaia di giorni? In un anno ce ne sono solo 3,5 di centinaia
SSG 1 mese fa su tio
@navy …"Innovativo e concreto"... Bene allora cosa proponi? Cosa consigli al Cantone? Quale idea hai per cambiare la mentalità? Ma ormai si sa che il ticinese medio ha la brutta abitudine di lamentarsi sempre e per tutto. Si potrebbe sfruttare i vari blog per dare soluzioni e non solo critiche.
navy 1 mese fa su tio
@SSG A Lugano, fino ad alcuni anni fa in faccia ai palazzi Gargantini vi erano le fontane illuminate! Spettacolo molto bello a “decibel zero” ed a 50 metri da piazzetta Tell. Partendo da lì, chiudere il lungolago e basare la festa del 1 agosto a dimensione umana per tutti! Fontane mobili a colorazione variabile sarebbero una prima nazionale (credo) e sarebbe una buona cosa per la grande Lugano, no? Sai perché erano state smantellate le fontane? Per il costo dei cristalli illuminanti! Un investimento va ammortizzato in anni il costo dei fuochi rientra a CE in modo secco senza domani. Il brontolio ticinese è certo ma non a casa mia però! Cordialmente.
navy 1 mese fa su tio
@Frankeat Hai ragione anche tu! Ulteriore contributo caro Frankeat?
Frankeat 1 mese fa su tio
@navy Ne ho tanti. Oggi il tempo non è bellissimo, ma in giornata potrebbe migliorare.
Mirella Zanni Abdul 1 mese fa su fb
Direi che sarebbe interessante controllare che non piova nel giovedì. Caso mai fare i fuocchi nel venerdi i sabato sera. Parlo per me perche se piove io non scendo in città pee guardare fuocchi con ombrelli.
SaBa BaSa 1 mese fa su fb
Si cerca di combattere l'inquinamento e poi permettono i fuochi d'artificio 😣 Grande spreco di soldi , inquinamento e fastidio tremendo x gli animali. Se si vuole festeggiare si possono trovare alternative più sane x tutti.
Rino Matter 1 mese fa su fb
SaBa BaSa tipo?
Levius Lewis 1 mese fa su fb
Chitarra, mandolino, fisarmonica, zoccolette e un buon bicchiere di vino!
Tristano 1 mese fa su tio
Urca!
Nunzia Conte Iorio 1 mese fa su fb
Non fateli CSA cambia se non sparate .!!!!
Corri 1 mese fa su tio
Non la città che paga, ma i soldi dei contribuenti. Sarebbe meglio aiutare gli anziani in difficoltà, persone nel bisogno. Invece si dovrebbe aprire le porte a investitori privati o ditte promuovendo il loro prodotti, ma no alcool e no sigarette.
Valerio Castellani 1 mese fa su fb
Fuochista fuochi e soldi tutto con sistema ecologico non si spreca niente si sta studiando per immagazzinare i fumi e silenziare i colpi a favore dei cani 🐕 e in genere 👍👍👍🌿🌿🌿🌿🌿🌿🌿🌿🌿🌲e che Azzz so verd 👍😘
mats70 1 mese fa su tio
Eh no badaracco la spesa non è sostenuta dalla città, è sostenuta da chi a Lugano purtroppo ci paga le tasse.
max0920 1 mese fa su tio
@mats70 veramante i fuochi sono pagati da casino' di lugano non dalle tasse
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 16:10:00 | 91.208.130.85